venerdì 28 luglio 2017

CHI HA PAURA DEI VACCINI?

Con 296 voti favorevoli, 92 contrari e 15 astenuti la Camera ha approvato in via definitiva il decreto legge che introduce l'obbligatorietà per dieci vaccini.

Per il sì la maggioranza e Forza Italia, per il no Lega e M5S. Astenuti Fratelli d'Italia.

"#Vaccini Il varo definitivo della legge aumenterà il livello di protezione sanitaria delle famiglie italiane" ha scritto su Twitter il premier Paolo Gentiloni.
Perché alcuni genitori decidono di non vaccinare i propri figli? Che ruolo hanno le bufale sul web, e perché spesso media e politica vi danno ascolto?

Andrea Grignolio affronta questi temi nel libro "Chi ha paura dei vaccini?" (Codice Edizioni 2016), finalista dell’edizione 2017 del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica.

Intervista di Monica Panetto per Il Bo Magazine, il giornale on line dell'Università di Padova (www.unipd.it/ilbo).




Sull'argomento abbiamo pubblicato: 





PAOLO NESPOLI PER LA TERZA VOLTA SULLA STAZIONE SPAZIALE INTERNAZIONALE

Malerba. Cheli. Guidoni. Vittori. Nespoli. Parmitano. Cristoforetti. È la squadra di 7 astronauti italiani che a partire dal 1992 hanno viaggiato nello spazio. Alla vigilia del terzo volo tra le stelle di Paolo Nespoli, seguiamo la diretta del lancio e ripercorriamo la storia dell’esplorazione spaziale italiana – e i suoi record.








Viaggi spaziali, Italia da record
(fonte: ASI TV - WEB TV dell'Agenzia Spaziale Italiana)


La Missione VITA, che lo vedrà protagonista fino al prossimo dicembre, è ai nastri di partenza: @Astro_Paolo (questo il suo nickname su Twitter) partirà per la sua terza missione venerdì 28 luglio 2017 alle 17.41 (ora italiana). 

Sarà questa infatti l’ora in cui la Soyuz MS-05, con a bordo l’astronauta italiano e i suoi colleghi - il russo Sergei Ryazanskye l’americano Randy Bresnik - decollerà dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan alla volta della Stazione Spaziale Internazionale. 

La Missione VITA (Vitality, Innovation, Technology, Ability) è la terza di lunga durata dell’Agenzia Spaziale Italiana e il logo che la contraddistingue è ispirato al Terzo Paradiso dell'artista Michelangelo Pistoletto. VITA fa parte della partnership strategica tra ASI e NASA sancita dall’accordo bilaterale MPLM.

Durante la sua permanenza sulla ISS, Paolo Nespoli avrà il compito di seguire oltre 200 esperimenti di cui ben 11 selezionati da ASI, la gran parte dei quali biomedici e il resto tecnologici. 

Per celebrare l’avvenimento, ASI ed ESA organizzano un evento dedicato al lancio. Teatro dell’iniziativa, che avrà inizio alle ore 16.30 del 28 luglio, sarà la sede dell’ASI di Roma. 

Saranno presenti il Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca Valeria Fedeli, il Presidente dell’ASI Roberto Battiston e Il Direttore Volo Umano ed Esplorazione Robotica dell’ESA David Parker.

Per i progetti connessi alla missione VITA, parteciperanno all’evento il Mastro Michelangelo Pistoletto, la produttrice Alessandra Bonavina e il fumettista Leo Ortolani. 

L’astronauta Roberto Vittori commenterà le fasi del lancio, mentre gli esperimenti che Paolo Nespoli condurrà sulla ISS saranno illustrati da Gabriele Mascetti, Responsabile dell’Unità Volo Umano e Microgravità dell’ASI.

L'evento sarà trasmesso in live streaming su AsiTV e sul canale YouTube dell’ASI; sarà preceduto da una serie di collegamenti durante tutta la giornata che avranno. 

Eccoli ora per ora:

ore 11: presentazione degli appuntamenti della giornata

ore 12:30: SpaceTalk con Roberto Vittori e Alessandra Bonavina che ci parleranno rispettivamente dell'esperienza di astronauta e di quella di produttrice del documentario sulla missione VITA.

ore: 15: triplo appuntamento con Anna Sirica, direttore generale dell'ASI, Leo Ortolani, autore di Ratman e del fumetto "C'è Spazio per tutti" per poi concludere con un intervento di Michelangelo Pistoletto, autore del Terzo Paradiso, opera a cui si ispira il logo di VITA.

ore 16:30 arrivo del Ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli che visiterà le mostre su ExoMars e Space Girls, Space Women, nella sede ASI.

ore 16:50 inizio dell'evento di ritrasmissione del lancio

ore 17:41 decollo della Soyuz

Subito dopo il lancio, Il live dalla sede dell'ASI continuerà con un intervento di Gabriele Mascetti, che parlerà degli esperimenti che Nespoli realizzerà in orbita. Achiusura dell'evento è prevista una sessione di domande da parte dei giornalisti agli ospiti sul palco.

I link per i due canali sono: 

AsiTV - http://www.asitv.it/media/live_streaming

Canale YouTube dell’ASI - https://www.youtube.com/user/ASIinterviews

giovedì 27 luglio 2017

HAI PROBLEMI CON LE BANCHE? USURA E ANATOCISMO: CONOSCI QUESTI VOCABOLI?

Abbiamo parlato più volte di SDL Centrostudi, una società  specializzata nell'analisi dei contenziosi con il sistema finanziario-bancario, ma qual è la sua mission? Perché è indispensabile  al cittadino, imprenditore, professionista? Lo sai che alcune banche praticano (illecitamente) l'usura? E che gli interessi debitori che tu paghi potrebbero avere ripercusioni sulla tua vita familiare ed  essere superiori a quelli che sono leciti? Rischi di pagare migliaia (e per le aziende) centinaia di miglia di euro inutilmente. È ora di fare chiarezza. 





SDL è una società commerciale, non è una Onlus né un'Associazione ed è strutturata con trasparenza in modo tale che possa rendere un servizio e una utilità a tutti i soggetti che prendono parte a questo tipo di attività. SDL e tutte le persone che collaborano con essa mettono a disposizione la loro professionalità per garantire un servizio adeguato. E i fruitori di questo servizio non lo richiedono solo con spirito di rivalsa contro le banche o le finanziarie. Si rivolgono a SDL Centrostudi per risolvere problemi concreti, soprattutto in questo periodo di crisi, per ridurre il proprio indebitamento, contrapporsi magari a una modalità di esigere imposte e tasse a dir poco vergognosa. Così investe non solo per dare possibilità di guadagno a chi lavora al suo interno, ma soprattutto per dare possibilità di riscatto per i clienti e le aziende. Praticamente sono le banche stesse, con i loro comportamenti scorretti, a fare in modo che i loro utenti si rivolgano a questo gruppo per riavere indietro i loro soldi. 

Quali sono i problemi principali che incontra SDL Centrostudi?

I problemi per una società come SDL Centrostudi arrivano al momento di andare in tribunale. Nonostante gli impegni, le promesse e i programmi, il processo tributario non rappresenta una priorità, sacrificato quindi sull’altare di necessità elettorali più impellenti. Nonostante ciò, l’esigenza di mettere mano alla giustizia tributaria è avvertita da tutti, anche se sembra mancare la volontà politica di risolverlo. All’inaugurazione dell’anno giudiziario tributario, il primo presidente della Cassazione, Giovanni Canzio, nel ricordare che oggi ben il 47% dei ricorsi in Cassazione civile è tributario, ha lanciato il grido di allarme che nei prossimi anni sarà raggiunta la quota del 65%: che, in altre parole, i due terzi dei ricorsi in Cassazione sarà tributario.

Se il problema è la mole dei contenziosi (soprattutto in Cassazione), ci si deve chiedere le ragioni del fenomeno, in modo da intervenire direttamente sulle fonti del problema. Le cause appaiono essenzialmente due. 

1) Con una scelta che appare decisamente folle, le controversie tributarie, "sono affidate a giudici onorari; a giudici, cioè, che giudicano “nel tempo libero” e, soprattutto, per compensi risibili" (non lo diciamo noi ma il Sole 24 Ore) . Dal lato dell’efficienza, è un sistema che sicuramente funziona, ma che lascia quantomeno perplessi in merito alle competenze di diritto tributario dei giudici onorari. 

2) Il giudizio di Cassazione non aiuta a risolvere le controversie, dato che che sempre più spesso si contraddice, anche a distanza di pochissimo tempo (come accaduto in materia di cumulo giuridico e di omessi versamenti o di conferimento e cessione di quote ai fini dell’imposta di registro), smarrendo così il ruolo di guida per la giustizia di merito (che sempre più spesso di discosta dall’orientamento della Corte di legittimità) e per gli operatori (anche l’Agenzia). 

Ebbene, è evidente che il tema della maggiore professionalizzazione dei giudici di merito e del recupero della funzione di guida della Cassazione sono intrecciati: con sentenze di merito redatte meglio, è naturale sperare in un calo del numero di ricorsi al giudice di ultima istanza, mentre con una giurisprudenza di Cassazione più univoca e convincente, si avrebbe non solo una giurisprudenza di merito più omogenea ma, al contempo, maggiori disincentivi a promuovere e proseguire istanze pretestuose.

Sull'argomento: 

mercoledì 26 luglio 2017

SOLIDWORKS: POLITECNICO DI TORINO LEADER EUROPEO PER LE CERTIFICAZIONI

Il Politecnico di Torino è leader europeo per le certificazioni SolidWorks
Con il Corso di Tecnologie CAD per lo sviluppo del prodotto del Collegio Universitario Renato Einaudi, l’Italia diventa leader in Europa.

La nuova interfaccia di Visualize 2018 


Il Collegio Universitario Renato Einaudi di Torino, Provider ufficiale di Certified SolidWorks Associate (CSWA), ha aperto agli studenti più meritevoli del corso di Disegno Tecnico Industriale del Politecnico di Torino il proprio Corso di Tecnologie CAD per lo sviluppo del prodotto. Possono ottenere il CSWA tutti gli studenti che dimostrano le proprie capacità di modellazione con il software SolidWorks 3D CAD. 

Questa iniziativa, fortemente sostenuta da Dassault Systémes SolidWorks Corp. (DS SolidWorks), ha fatto si che l’Italia, con circa un centinaio di licenze, abbia il più alto numero in Europa di utenti certificati CSWA. La maggioranza degli utenti provengono dal Politecnico di Torino. 
Il corso si pone l'obiettivo di completare le conoscenze sugli strumenti CAD per lo sviluppo del prodotto industriale: si propone inoltre, attraverso esercitazioni mirate, di fare acquisire ai partecipanti le tecnologie più avanzate relative ai sistemi Cad attuali (SolidWorks e NX Siemens) e necessarie per la generazione, modifica, messa in tavola di assemblati tridimensionali di elevata complessità.

Al corso si accede attraverso una graduatoria stilata in base alla media dei voti e alla votazione conseguita nel corso di Disegno Tecnico Industriale.

La frequenza al corso, che verte sulla modellazione avanzata con Solidworks e i suoi moduli di analisi, da diritto a 3 crediti Universitari.

DS Solidworks Corp. ha concesso al collegio per il primo ed il secondo anno di corso, terminato nel dicembre 2008, i crediti gratuiti necessari ad effettuare l’esame (diversamente il costo per ottenere la certificazione CSWA sarebbe stato a carico degli studenti) mentre Solid Tecnology, rivenditore autorizzato SolidWorks dal 1996 e Preferred Educational Reseller ha garantito la presenza del proprio esperto cerificato, l’Ing. Alessandro Tornincasa, durante i due workshop previsti dal corso. 

Il corso di tecnologie CAD di sviluppo del prodotto è gestito dal Prof. Stefano Tornincasa, docente di Disegno Tecnico Industriale presso il Politecnico di Torino.


lunedì 24 luglio 2017

SOLIDWORKS ELECTRICAL SCHEMATIC FACILITA LA CREAZIONE DI SCHEMI ELETTRICI

Solidworks Electrical Schematic può aiutare il progettista a realizzare schemi elettrici in maniera veloce, a tenere conto di diverse logiche di controllo e a eseguire il dimensionamento dell'impianto.

solidworks



Il software CAD 3D  Solidworks, distribuito in Italia da Easy d rom, aiuta il progettista a realizzare schemi elettrici in maniera veloce, a tenere conto di diverse logiche di controllo e a eseguire il dimensionamento dell'impianto. Grazie alla possibilità di verifica assistita in tempo reale, il progettista avrà inoltre a disposizione una serie di strumenti che facilitano il lavoro e automatizzano le varie e numerose attività di convalida.