giovedì 13 giugno 2019

PREMIO "ENRICO FERMI" 2019

La Società Italiana di Fisica bandisce per l'anno 2019 il PREMIO "ENRICO FERMI" - 30.000,00 Euro


Il premio è stato istituito nel 2001 in occasione del centenario della nascita di Enrico Fermi ed è attribuito con cadenza annuale a uno o più Soci che abbiano particolarmente onorato la fisica con le loro scoperte. Una commissione di esperti nominati dalla SIF, dal CNR, dall'INAF, dall'INFN, dall'INGV, dall'INRIM e dal Centro Fermi (Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche "Enrico Fermi"), sceglie il o i vincitori tra una rosa di candidati e trasmette il suo giudizio al Consiglio di Presidenza della SIF per l'approvazione finale.

mercoledì 12 giugno 2019

QUANTO COSTA SOLIDWORKS?

Chi è il più importante rivenditore di SolidWorks in Italia? Se siete atterrati qui è perché probabilmente avete cercato su google  termini come "quanto costa SolidWorks" ... il nostro Ufficio Stampa, infatti, forte di oltre 50 testate tecnico-scientifiche è posizionato con 4 testate giornalistiche entro i primi 10 risultati di Google 
Chiedeteci come si fa a portare la vostra azienda nelle prime posizioni su Google per le parole chiave che desiderate. 

PER PUBBLICITÀ O PUBLIREDAZIONALI DEL VOSTRO PRODOTTO
SU OLTRE 50 TESTATE ONLINE TECNICO SCIENTIFICHE
CHIAMARE IL NUMERO 3294592139 o SCRIVETE A REDAZIONE@GRAVITA-ZERO.ORG


QUESTE SONO ALCUNE DELLE NOSTRE RIVISTE - clic per ingrandire (aggiornato al 14 giugno 2019 hanno letto questa pagina 8442 lettori, i risultati potrebbero subire variazioni nei prossimi giorni)



Quando si parla di SEO, si intende il lavoro necessario per aumentare la visibilità di un sito internet grazie al miglioramento del posizionamento nelle classifiche dei motori di ricerca. L’obiettivo è quello di scalare la classifica all’interno dei risultati organici, vale a dire quelli non ottenuti con campagne di advertising sui motori di ricerca. Ottimizzare un sito richiede la conoscenza e la comprensione di diversi aspetti, come la conoscenza del codice HTML, la comprensione della struttura del sito, l’analisi e l’eventuale miglioramento dei contenuti (testuali e multimediali) presenti sul sito, la struttura e la creazione di una rete di link, in entrata e in uscita, per migliorare la capacità dei bot dei motori di ricerca di conoscere e indicizzare il sito web.



E ORA VENIAMO ALL'ARGOMENTO SU CUI AVETE CHIESTO INFORMAZIONI SU GOOGLE: "QUANTO COSTA SOLIDWORS"?  


E si può risparmiare? Se sei uno studente, un docente o un ricercatore assolutamente si.


solidworks


SOLIDWORKS Student Edition è disponibile per studenti, docenti e ricercatori registrati, attivi, in corso, attualmente iscritti ad un corso di laurea presso un istituto accademico accreditato.

I membri della facoltà a tempo pieno sono inoltre idonei all'acquisto di SOLIDWORKS Student Edition. È necessario poter dimostrare l'avvenuta registrazione del software.

SOLIDWORKS Student Edition viene fornito a scopo di apprendimento
personale e non è idoneo all'uso commerciale o didattico.

SOLIDWORKS offre la migliore suite di strumenti per le attività tecniche di progettazione, documentazione, simulazione e progettazione sostenibile. Tutto in un unico pacchetto software semplice e intuitivo. Avete già acquistato SOLIDWORKS? Per strumenti e download visitare il sito goEDU

Che cosa è incluso con il software SOLIDWORKS Student Edition?

SOLIDWORKS Student Edition include gli strumenti di convalida dei progetti di SOLIDWORKS Simulation.

SOLIDWORKS Student Edition include tra le altre cose:

  • Software SOLIDWORKS® Premium
  • Funzione di animazione
  • Libreria di standard
  • Rendering fotorealistico
  • eDrawings®
  • Strumenti FEA (Finite Element Analysis, analisi degli elementi finiti) di SOLIDWORKS® Simulation Professional
  • Strumenti di analisi della sim
  • Simulazione del movimento e cinematica di SOLIDWORKS® Motion
  • Strumenti di analisi CFD (Computational Fluid Dynamics, calcolo della dinamica dei fluidi) di SOLIDWORKS® Flow Simulation
  • Documentazione ed esercitazioni online completi
  • 14 lingue: inglese, francese, tedesco, spagnolo,
    italiano, giapponese, cinese tradizionale, cinese semplificato, polacco,
    coreano, ceco, portoghese del Brasile e russo
  • Licenza a termine di 12 mesi 

SEGUITE LA RIVISTA GRATUITA ZOO3D PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI

Pagina Facebook https://www.facebook.com/zoo3d/
Twitter https://twitter.com/zoo3dprinting



Maggiori informazioni 

Il software SOLIDWORKS® 3D CAD fornisce potenti funzionalità di progettazione con l'interfaccia utente intuitiva di SOLIDWORKS che rende più rapido il processo di progettazione per una produttività immediata.
SOLIDWORKS Premium
SOLIDWORKS Premium è una soluzione di progettazione 3D completa che aggiunge alle funzionalità di SOLIDWORKS Professional gli efficaci strumenti di simulazione e convalida dei progetti, oltre alla collaborazione ECAD/MCAD, al reverse engineering e alle funzioni avanzate per la progettazione di sistemi di tubazioni e cablaggi.
SOLIDWORKS Professional
SOLIDWORKS Professional si basa sulle funzionalità di SOLIDWORKS Standard per aumentare la produttività progettuale con strumenti di gestione dei file, rendering fotorealistici avanzati, stima dei costi automatica, funzionalità di collaborazione di eDrawings® Professional, progettazione automatica e controllo dei progetti, nonché una libreria di parti e componenti sofisticati.
SOLIDWORKS Standard
SOLIDWORKS Standard è una straordinaria soluzione di progettazione 3D per la creazione rapida di parti, assiemi e disegni 2D che richiede una formazione minima. Strumenti specifici per lamiere, saldature, creazione di superfici e stampaggio consentono di produrre progetti della migliore qualità.









SOLIDWORKS® Conceptual Designer


SOLIDWORKS® Conceptual Designer (SWCD) è lo strumento di progettazione concettuale che consente di creare, manipolare e modificare rapidamente i progetti di componenti meccanici. Il suo ambiente di modellazione unico rende la progettazione concettuale flessibile e intuitiva in un ampio quadro di collaborazione che contribuisce a velocizzare la progettazione e a ridurre i costi.

È possibile acquisire le idee in forma digitale, creare rapidamente modelli progettuali 2D e 3D, ricevere commenti dalle parti coinvolte, sia interne che esterne all'azienda e gestire facilmente vari concetti prima di impegnare i progettisti in ulteriori sviluppi di progettazione.

SWCD è in grado di collaborare con Platform Contributor per archiviare e gestire facilmente le informazioni in un ambiente sicuro e protetto.Inoltre, è complementare a SOLIDWORKS CAD 3D, per cui è possibile convalidare i concetti all'interno di SWCD e passare il modello a SOLIDWORKS CAD 3D per completare i progetti dettagliati e la documentazione.




SIETE RIVENDITORI SOLIDWORKS? OPPURE AVETE UN SERVIZIO O PRODOTTO CHE VOLETE FAR CONOSCERE? VOLETE COMPARIRE IN PRIMA PAGINA SU GOOGLE?  CHIAMATE IL NUMERO 3294592139 

lunedì 10 giugno 2019

“L'ANALISI FATTORIALE CON STATISTICS FOR DATA ANALYSIS": IL WEBINAR LIVE DI SPS

Per partecipare mercoledì 12 giugno alle 14.30 compilate il form dedicato e assisterete alla panoramica sull’analisi multivariata con esperti del settore


SPS, storico player del mondo delle Analytics, continua a proporre appuntamenti - live e online- per rafforzare le competenze nell’uso della soluzione SPSS Statistics for Data Analysis.

Mercoledì 12 giugno alle 14.30 SPS sarà live con un nuovo webinar: “L’analisi fattoriale con Statistics for Data Analysis”.

Qui il link per iscriversi al Webinar
L’appuntamento online si concentrerà sull’Analisi Fattoriale, una delle analisi multivariate più comunemente utilizzate, attraverso l’utilizzo della soluzione Statistics for Data Analysis e proporrà numerosi esempi applicativi concreti.

COME SI ESEGUE UNA SALDATURA AD ARCO?


La saldatura è il procedimento che è necessario adottare quando si deve provvedere alla lavorazione del ferro. Essa consente di ottenere un'unione tra due elementi in acciaio o in ferro stabile e, al tempo stesso, duratura. I pezzi che vanno uniti sono fusi con il metallo di apporto lungo la linea di contatto: il risultato è, appunto, un pezzo unico, visto che in seguito al raffreddamento le parti sono compenetrate tra di loro. Lo scopo è quello di usufruire di una resistenza meccanica molto elevata. Ma perché il metallo si fonde? Le temperature che si raggiungono sono molto alte, intorno ai 3mila gradi, e ciò è possibile in virtù del calore di combustione di una miscela di gas.

Come funziona una saldatura

Prima di capire come avviene una saldatura è importante trovare lo strumento più adatto per eseguirla: il prezzo saldatrice Helvi più conveniente permette di spendere poco senza rinunciare alla qualità di prestazioni elevate. La saldatura ad arco è così chiamata perché si basa sullo scoccare di un arco calorifico e molto luminoso che si verifica nel momento in cui due conduttori sotto tensione vengono messi a contatto l'uno con l'altro. Tali conduttori sono ad alto amperaggio e a basso voltaggio.


Come è fatta una saldatrice ad arco

Una saldatrice ad arco può essere a inverter o a trasformatore. In tutti e due i casi, dallo strumento escono due cavi riguardanti i poli della tensione: su entrambi è presente una pinza, che per il polo positivo è destinata ad accogliere l'elettrodo del metallo di apporto. Uno degli elementi che devono essere saldati, invece, viene stretto alla pinza del negativo. A questo punto, dopo che la pinza da saldare è stata impugnata e il metallo è stato toccato con l'elettrodo, parte l'arco calorifico che permette di fondere l'elettrodo del metallo di apporto e, ovviamente, le parti che devono essere saldate.


Gli elettrodi nella saldatura ad arco

Non tutti gli elettrodi vanno bene per la saldatura ad arco: è necessario, infatti, trovare quelli del diametro giusto a seconda dello spessore degli elementi che devono essere saldati. Non solo: il diametro condiziona anche la potenza dell'arco che viene generata. Infatti, se l'arco fosse eccessivamente debole, gli elettrodi più grossi non riuscirebbero a fondere. D'altro canto, anche un arco troppo forte potrebbe essere inutile o addirittura dannoso, in quanto gli elettrodi di diametro più piccolo finirebbero per essere fusi in modo violento e, addirittura, fuori controllo.

Come cambia la potenza dell'arco

Tutte le saldatrici sono munite di un sistema di regolazione della corrente di saldatura, dal momento che la potenza dell'arco è proporzionale rispetto alla corrente in circolazione in occasione del corto circuito che si verifica a causa del contatto tra il metallo e l'elettrodo. Per le saldatrici tradizionali, tale sistema di regolazione è rappresentato da un volantino situato nella parte anteriore e che permette di definire la corrente di saldatura nel momento in cui viene ruotato in un senso o nell'altro. Per rilevare la corrente di saldatura ci si serve di un indice apposito. Per quel che riguarda le saldatrici a inverter, invece, è necessario agire su uno specifico potenziometro se si è interessati a regolare la corrente. 


La sicurezza delle saldatrici

Dei sistemi di protezione appositi devono essere presenti per la linea di alimentazione di ogni saldatrice: si tratta di interruttori automatici o fusibili in grado di sostenere il massimo assorbimento dello strumento. Nel caso in cui per il cavo di alimentazione ci sia bisogno di una o più prolunghe, esse devono essere caratterizzate da una sezione che deve essere uguale o superiore a quella del cavo della saldatrice stessa. 

venerdì 7 giugno 2019

STORIE SPAZIALI, LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO l'8 GIUGNO A ROMA

Presso Arethusa Libri, alle ore 18:00, incontro con l’autore Emiliano Battisti per scoprire successi e insuccessi dietro alla grande impresa nel saggio edito da Paesi Edizioni. L’uomo sulla Luna 50 anni dopo

Una delle frasi più famose della storia dei viaggi spaziali: «Houston, qui Base della Tranquillità, l’Eagle è atterrato». Con queste parole Neil Armstrong diede al mondo la notizia che l’uomo era infine arrivato sulla Luna. Era il 20 luglio 1969 e lo spazio non era mai stato così interessante.

A cinquant’anni dalla grande impresa, Paesi Edizioni celebra l’evento presentando sabato 8 giugno a Roma ‘Storie spaziali - Successi e insuccessi dei pionieri dell’universo’, il libro di Emiliano Battisti che racconta l’epica ma soprattutto la cruda realtà delle più importanti avventure intraprese dall’uomo nello spingersi oltre i confini del mondo.

Presso Arethusa Libri - Viale della primavera 101 - con ingresso gratuito e aperto al pubblico, alle ore 18:00 è in programma un incontro con l’autore e con Paolo D’Angelo, giornalista e storico dello spazio, che si confronteranno sul tema, moderati da Andrea Martire, presidente dell’Associazione CentRocelle. 

Per raggiungere la Luna e varcare nuovi orizzonti inesplorati, l’umanità ha dovuto assistere a non pochi fallimenti e ha visto sacrificare le vite di molti coraggiosi pionieri dell’universo. A testimoniarlo, complice la filmografia hollywoodiana, il fatto che la frase più celebre in materia di viaggi spaziali, ancora adesso è probabilmente: «Houston, abbiamo un problema».