venerdì 29 settembre 2017

AFTER FUTURI DIGITALI - MODENA SMART LIFE

A Modena Prima Conferenza Nazionale sullo stato di attuazione del Piano Nazionale Banda Ultra Larga. Domani la seconda giornata di After Futuri Digitali - Modena Smart Life, il primo festival nazionale sulla cultura digitale




Dopo un inizio festival in grande stile, che ha visto la città di Modena animata da un ricco programma di conferenze, talk, laboratori e dimostrazioni pratiche di realtà aumentata rese possibili dalla connettività a Banda Ultra Larga, la giornata di sabato 30 settembre si preannuncia un’occasione speciale per fare il punto sulla roadmap dell’Agenda digitale italiana:

• Così lontano, così vicino – Prima Conferenza Nazionale sullo stato di attuazione del Piano Nazionale Banda Ultra Larga

Evento clou della giornata – presso il Teatro Storchi, dalle 10:30 alle 13:00 – che vedrà la partecipazione dei partner istituzionali:

Antonio Giacomelli - Sottosegretario dello Sviluppo Economico con delega alle Telecomunicazioni (contributo video); Stefano Bonaccini - Presidente della Regione Emilia-Romagna; Raffaele Donini - Assessore ai trasporti, reti infrastrutture materiali e immateriali, programmazione territoriale e agenda digitale Regione Emilia-Romagna; Anthony Whelan - Direttore di DG CONNECT, direzione generale della Commissione Europea per la supervisione dello sviluppo dell’Agenda Digitale Europea; Filippo Spanu - Assessore degli Affari generali, Personale e Riforma della Regione Sardegna; Benedetta Squittieri - ANCI coordinatrice del gruppo Banda Larga e Ultralarga, Assessore Comune di Prato; Giacomo Termine - Sindaco di Monterotondo Marittimo; Gian Carlo Muzzarelli Sindaco di Modena; Roberta Cocco - Assessore a Trasformazione digitale e Servizi civici Comune di Milano; Ludovica Carla Ferrari - Assessore alle attività produttive, Turismo e promozione della città, Smart City e Sistemi informatici del Comune di Modena; Maurizio Decina - Presidente Infratel Spa

Il programma di sabato 30 prevede anche importanti momenti di riflessione sui temi sociali che le tecnologie digitali incrociano e interessanti dimostrazioni reali e virtuali disponibili gratuitamente ai visitatori:

• ore 9:00 - 14:30 - Multisala Raffaello - conferenza

Tecnologia e disabilità: il diritto di contare

Incontro organizzato da ERVET – Regione Emilia-Romagna

L’appuntamento, incentrato sull’enorme potenziale delle tecnologie digitali al servizio della disabilità, coinvolgerà diversi autorevoli esperti, provenienti dalle Associazioni FISH e FAND, in una riflessione collettiva su esperienze vissute e politiche “facilitanti”.

• 9:00 - 13:30 - Scuola Secondaria di I grado “Cavour” - conferenza

Girls, makers and life changers – Storie di studentesse, di STEM, di digitale

L’acronimo inglese STEM sta per Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica, discipline nelle quali le ragazze superano i loro compagni. L’esempio dei laboratori della scuola Cavour di Modena. Tutor e docenti di UNIMORE partecipano portando la loro esperienza.

• ore 9:00 - 18:00 - Accademia Militare - conferenza

Donne Digitali© 2017

La Rivoluzione Industriale 4.0 può essere una occasione unica per le donne di colmare le disparità nel campo del lavoro, oppure di sancire una definitiva disuguaglianza. Quanto dipenderà da noi? Ludovica Carla Ferrari, Assessore alla Smart City del Comune di Modena, si confronta con esponenti di istituzioni regionali e docenti universitari. Modera Saverio Cuoghi di Tempo Consulting.

• ore 15:00 - 17:00 - Biblioteca Delfini - conferenza

BUL is the new black

Oggi l’investimento in connettività rappresenta un fronte di grande interesse in termini di ritorno tanto per i grandi quanto per i piccoli capitali: il ruolo delle politiche è cruciale nel sostenere il diritto dei cittadini di accedere alla rete wired e wireless, dando risposte dove il mercato non può arrivare.

• ore 16:00 - 18:00 - Fondazione San Filippo Neri - conferenza

La mia banda spinge un tot: la Banda Ultra Larga spiegata a mio figlio

A partire dai dati di una ricerca sull’utilizzo di internet tra i ragazzi modenesi di prima media, riflessioni sull’uso dei social tra i giovani e della relazione genitori-figli al tempo dei social. Un confronto tra Ludovica Carla Ferrari, Assessore alla Smart City – Comune di Modena, Maurizio Castagnetti, Presidente Fondazione San Filippo Neri ed esponenti di istituzioni scientifiche, accademiche e sociali.

• ore 17:00 - 19:00 - Mercato Albinelli - conferenza

La trattoria aumentata: da foodporn a Tripadvisor

Esponenti del mondo accademico ed esperti di impresa sociale quali Matteo Vignoli, Alex Giordano, Flaviano Zandonai e Pietro Campaldini, moderati dal curatore AfterFestival, Alessandro Pirani, parleranno dell’impatto del digitale nell’esperienza del mangiar fuori e del ruolo delle tecnologie nella creazione di nuove socialità all’interno della ristorazione.

• ore 17:00 - 19:00 – Biblioteca Delfini - conferenza

Banda Ultra Larga: cosa, come e quando?

Incontro tra operatori, nazionali e locali, che si confronteranno su come procederà il piano in regione e in Italia e qual è lo spazio degli operatori di telecomunicazione locali.

• ore 17:30 - 19:30 - Auditorium Tecnopolo - conferenza

Homo digitans: industria 4.0 e banda ultra larga come ricetta per il futuro del lavoro

L’automazione radicale dei processi produttivi sta trasformando il mondo del lavoro. In merito all’evoluzione del fenomeno e alle implicazioni per l’occupazione, si confronteranno esperti di tecnologie digitali con docenti universitari.

• ore 10.00 Future food Show Case - Mercato Albinelli - Dimostrazione

Il mercato Albinelli si trasforma in una piattaforma di presentazione delle i migliori innovazioni tecnologiche nel campo del food.

Gli eventi sono gratuiti e aperti a tutti: si consiglia l’iscrizione su www.afterfestival.it

Nessun commento: