mercoledì 10 febbraio 2016

LA SCIENZA DEI RIFIUTI: RICICLARE, GESTIRE E SMALTIRE GLI SCARTI

Dove vanno a finire i nostri rifiuti? Immagino che siate convinti di saperlo. Lo ammetto, anch'io ne ero convinta. Mi sono infatti chiesta che cosa ci fosse ancora da sapere sulla raccolta differenziata. Ma ho ugualmente letto l'opera di Mario Grosso e Maria Chiara Montani, edita da Zanichelli

Ho scoperto che mi sbagliavo. Leggendo questo libro agile e di facile comprensione ho capito che ci sono davvero tante cose su raccolta differenziata, riciclo e smaltimento dei rifiuti che ancora non si sanno. Almeno non lo sanno le persone comuni come me, che fanno la raccolta differenziata.

Superato il primo capitolo, che contiene le informazioni che tutti sanno, da lì in avanti ci sono ben 7 capitoli pieni di nuove conoscenze.

Mica sapevo quanto è utile il potere calorico della plastica di bassa qualità, quella degli imballaggi per intenderci, e che se si vive in una città che ha un termovalorizzatore è meglio metterla nell'indifferenziato!

Mica sapevo come funziona un termovalorizzatore e di quanto sia basso il suo impatto ambientale, soprattutto in Italia!

Mica sapevo di avere nell'indifferenziato una piccola miniera di metalli!

Mica sapevo che esistono paesi tanto virtuosi nel produrre pochi rifiuti, da avere bisogno di importarli da altri stati!

Mica sapevo che le miniere di sale sono degli ottimi magazzini per i rifiuti tossici e che contribuiscono ad evitare il crollo delle gallerie!

In 150 pagine gli autori Mario Grosso e Maria Chiara Montani hanno racchiuso un concentrato di informazioni davvero utili e sconosciute.

Nessun commento: