mercoledì 13 maggio 2015

SCIENCE CAMP 2015: PER GIOVANI CURIOSI E NUOVI SCIENZIATI

I Science Camp 2015 sono una proposta con il marchio ToScience e si rivolgono a ragazzi dai 7 ai 18 anni.   I partner culturali sono Editoriale Scienza, da sempre impegnata nella divulgazione verso i più giovani e la webzine di scienza Gravità Zero.



Per i giovani curiosi o per i “nuovi scienziati” dai 7 ai 18 anni, una proposta diversa per accendere il cervello e mescolare le idee: dalla scienza in cucina fino alle stampanti 3D.

Come soddisfare la curiosità dei più giovani permettendo loro di vivere un’esperienza unica? Quali attività di qualità scegliere per i propri figli per il periodo estivo?

ToScience è la risposta a queste domande: per il quinto anno consecutivo e con un successo sempre crescente, arrivano i Science Camp, settimane di attività di gioco scientifico proposte da ToScience.

Quest’anno sono ben 7 le proposte, ospitate in tre diverse strutture e con nuovi argomenti: cucina e alimentazione, l’entomologia, la scienza della magia, la robotica e le stampanti 3D, la scienza tra i libri, i presunti misteri, il mondo dei supereroi.

I Science Camp sono residenziali (per cui i ragazzi dormono nella struttura ospitante) e offrono una settimana lontano dalla solita routine della città. Dalla mattina alla sera i ragazzi vivono immersi tra gioco, divertimento, scoperta e sperimentazione insieme a coetanei in arrivo da tutta Italia. Costantemente seguiti dallo staff, formato da animatori scientifici professionisti, scoprono che chimica, fisica, matematica, robotica, biologia, geologia e botanica si possono imparare giocando e mettendosi alla prova in maniera innovativa, divertente e adatta all’età.


Un “assaggio” dei camp su Youtube 

Video realizzato durante i Science Camp "La stanza delle meraviglie" e "Indagatori del mistero" (in collaborazione con il CICAP) a Sant'Anna di Valdieri (CN) dal 6 al 12 luglio 2014.



L’obiettivo è di proporre ai giovani un’esperienza diversa, che sia un’occasione di intrattenimento “intelligente” e che fornisca gli strumenti per diventare così più consapevoli del pianeta che ci ospita e di come renderlo un posto migliore per tutti.

Tra i Camp 2015, due in particolare sono unici nella loro formula perché affrontano temi che normalmente non sono proposti ai ragazzi: Do It Yourself camp (DIY) realizzato in collaborazione con Scuola di Robotica, dedicato al mondo della robotica e delle stampanti 3D; e Indagatori del mistero, realizzato in collaborazione con CICAP che smonta tutto ciò che appare “paranormale”, per scoprire che in fondo non ha nulla di così inspiegabile... Inoltre ToScience sarà presente al Festival Mare di Libri, a Rimini a metà giugno: un camp decisamente speciale per la possibilità di vivere tre giorni a confronto con autori, divulgatori scientifici e altri ragazzi provenienti da tutta Italia.

ToScience è un’associazione culturale no profit dedita alla diffusione della cultura scientifica che grazie al suo costante impegno in questo ambito, è oggi uno dei marchi di qualità riconosciuti per la divulgazione scientifica.

Tra i partner di ToScience, coinvolti in base alla specificità dei diversi camp, ci sono: Tecnoscienza.it, importante realtà bolognese già presente lo scorso anno; CICAP, Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze, punto di riferimento nell’ambito della corretta attività scientifica; G.Eco, bravissimi explainer e divulgatori romani specializzati nelle scienze naturali; i grandi esperti di elettronica e automazione della Scuola di Robotica di Genova, punto di riferimento nazionale ed europeo. 

I partner culturali sono Editoriale Scienza, da sempre impegnata nella divulgazione verso i più giovani e la webzine di scienza Gravità Zero.

ToScience per sua precisa scelta propone una politica di quote di partecipazione particolarmente contenute e accessibili a tutti, senza tralasciare nulla nella qualità della proposta e dei servizi offerti, tanto che durante il campo è presente un animatore adulto ogni 5/6 ragazzi, un rapporto decisamente superiore rispetto ad altre proposte. Per ogni Camp sono previsti al massimo 30 iscritti per favorire e assecondare la costruzione del gruppo” in termini di scambi e amicizie tra i partecipanti, la qualità della relazione con gli animatori e la concreta partecipazione in prima persona a tutte le esperienze di laboratorio.



ASSOCIAZIONE TOSCIENCE


ToScience è una Associazione di Promozione Sociale senza fini di lucro votata alla comunicazione pubblica della scienza per migliorare il rapporto fra scienziati e cittadini. ToScience è stata fondata a Torino 2014, raccogliendo la pluriennale esperienza di ScienzAttiva e Ambientarci, due analoghe associazioni di divulgatori scientifici che si sono fuse per dare maggior vigore e potenza alla propria missione.

Soci fondatori di ToScience sono insegnanti, giornalisti e divulgatori scientifici con lunga e variegata esperienza nella science dissemination e nella didattica delle scienze: Francesca Calvo (vicepresidente), Sara Caramello, Mattia Fradale, Davide Pallai, Moreno Strazza (presidente) Eleonora Veneri, Andrea Vico (segretario). Vico in particolare è tra i pochi divulgatori scientifici italiani riconosciuti dall’Unesco per le attività dell’anno internazionale della luce. ToScience è una associazione apolitica, non è legata ad alcuna confessione religiosa, movimento filosofico, partiti, schieramenti.

Gli obiettivi di ToScience sono la progettazione e realizzazione di mostre scientifiche interattive, di laboratori didattici, eventi di piazza, performances teatrali, libri e audiovisivi. ToScience promuove inoltre conferenze e seminari, aggiornamento professionale per insegnanti e amministratori pubblici, corsi di formazione per explainers.

Accanto al tradizionale metodo scientifico e analitico, proponiamo una visione olistica della scienza, perseguendo sempre un approccio interdisciplinare per meglio affrontare le questioni complesse dei nostri tempi. Le scelte in tema di energia, cibo, cambiamento climatico, stili di vita sostenibili e in armonia con l’ambiente, l’impronta ecologica e la più equa ripartizione delle risorse fra tutti gli abitanti della Terra vanno affrontate con respiro più ampio possibile.

Il portfolio è sul sito: www.toscience.it ed è costantemente aggiornato sulla pagina facebook Toscience.

Nessun commento: