venerdì 6 giugno 2014

70° ANNIVERSARIO DEL D-DAY: C'ERA ANCHE "SCOTTY" DI STAR TREK

James Doohan nei panni di Montgomery Scott
Oggi, 6 giugno, ricorre il 70° anniversario del D-Day, la sera fatidica, accaduta durante la seconda guerra mondiale, più precisamente nel 1944, in cui le truppe alleate hanno preso d'assalto le spiagge della Normandia, in Francia, per combattere le forze naziste di Hitler e liberare l'Europa continentale.

Uno di quei soldati, al suo primo incarico di combattimento, era un giovane canadese di nome James Doohan, che più tardi, diventò il personaggio reso celebre con il nome di Montgomery "Scotty" Scott in Star Trek: The Original Series.

Nato il 3 marzo 1920 partecipò allo sbarco in Normandia, come membro della Royal Canadian Artillery, e durante il combattimento perse il dito medio della mano destra.

In due episodi della serie televisiva Star Trek si può vedere questa sua menomazione: in "Il gatto nero" (Catspaw, 2x01) e "Animaletti pericolosi" (The Trouble with Tribbles, 2x13), così come in Star Trek III: Alla ricerca di Spock (Star Trek III: The Search for Spock, 1984) ed in Star Trek V: L'ultima frontiera (Star Trek V: The Final Frontier, 1989).

Lunga vita e prosperitàScotty, dovunque tu sia: se la pace è presente in Europa, lo dobbiamo anche a te!





Articoli correlati

IN NORMANDIA ANCHE ITALIANI: ECCO LA PROVA 


Nessun commento: