martedì 5 marzo 2013

BBC KNOWLEDGE IN DIRETTA DALL'UNIVERSO

in prima visione esclusiva da MERCOLEDÍ 6 MARZO
canale 332 di MEDIASET PREMIUM

BBC Knowledge trasmette da domani "In diretta dall'universo", una produzione originale di BBC Worldwide Channels.
Ispirato a Stargazing Live, l'evento che ogni anno si svolge nel Regno Unito ed è trasmesso in prima serata su BBC Two, "In diretta dall’universo" è un programma ricco di genialità che porterà le meraviglie del cielo notturno nel salotto dei telespettatori.

Concepito per intrattenere un pubblico internazionale, In diretta dall'universo si articola in 3 episodi tematici della durata di 50 minuti ciascuno, trasmessi dalla stanza di comando dell'osservatorio astronomico di Jodrell Bank in Cheshire, nel Regno Unito: l’osservatorio britannico, parte del Centro di Astrofisica di Jodrell Bank dell’Università di Manchester, è dotato di una quantità considerevole di radio telescopi. Il team di presentatori sarà composto da Dara O Briain (Dara O Briain’s Science Club, Qi, Mock the Week), dal Professor Brian Cox (Le meraviglie dell'universo, Le meraviglie del sistema solare), da Liz Bonnin (Scienza fai da te) e dal famoso astronomo Mark Thompson a cui si aggiungeranno, di volta in volta, in qualità di ospiti, alcune note celebrità, tra cui il musicista Brian May dei Queen che, guarda caso, è anche un astrofisico!

Da sin Professor Brian Cox e Dara Ó Briain 

I tre episodi si dedicheranno ad una diversa area dell'astronomia al centro dei dibattiti più attuali: Marte, il Big Bang e il Pianeta Terra. Dara Ó Briain e il Professor Brian Cox condurranno la trasmissione dallo studio allestito all’interno dell'osservatorio di Jodrell, mentre Mark Thompson e Liz Bonnin saranno gli inviati speciali che, di volta in volta, interverranno in collegamento da tutto il mondo con servizi su diversi temi. Al termine di ogni episodio, gli ospiti del programma - tra cui astronauti, scienziati e diverse celebrità – si confronteranno in una piacevole chiacchierata sull'universo, comodamente seduti su un sofà.

GLI EPISODI 

Episodio 1 - Marte
Nel primo episodio, Marte, si cercherà di capire perché gli scienziati ritengono che, probabilmente, oltre tre miliardi di anni fa, Marte fosse abitato da forme di vita.


Il Professor Brian Cox racconterà la storia del pianeta, spiegando perché è rosso, perché le sue lune non sono sferiche e perché su questo pianeta non c'è acqua, né è protetto da un'atmosfera. Liz Bonnin studierà più da vicino il fratello gemello del rover Curiosity, recentemente inviato ad esplorare Marte. I telespettatori di tutto il mondo impareranno a riconoscere i pianeti come Marte durante la notte. Inoltre verrà lanciato il progetto "Zooniverso Marte" per consentire al pubblico di individuare i luoghi in cui probabilmente un tempo scorrevano i corsi d'acqua: un ottimo punto di partenza per risalire alle zone in cui avrebbero potuto esistere forme di vita, un obiettivo che è stato identificato come prioritario per le future missioni su Marte.


Episodio 2 – Il Big Bang
Nel secondo episodio, il Big Bang, il pubblico si immergerà nella storia dell'universo, semplicemente osservando il cielo notturno. In trasferta nel Maryland, Liz Bonnin studierà i telescopi spaziali della NASA che consentiranno di capire cos'è accaduto molto tempo fa e osserverà i macchinari di ultima generazione in costruzione, come il telescopio spaziale James Webb, il cui lancio è previsto per il 2018. 



Il team andrà anche a caccia di supernove e cercherà di scoprire di più sulle stelle morenti che ci regalano il più grande spettacolo pirotecnico dell'universo. In collegamento dall'Australia, il Professor Brian Cox rivelerà altri affascinanti segreti sul Big Bang e considererà le diverse ipotesi per la fine dell'Universo.

Episodio 3 - Il Pianeta Terra
Nell'ultimo episodio, il Pianeta Terra, i telespettatori scopriranno che lo spettacolare viaggio della Terra è davvero pericoloso poiché ci si muove nello spazio ad una velocità supersonica. In collegamento dall'Australia, il Professor Brian Cox spiegherà in che modo i cieli dell'emisfero australe danno indizi cruciali per capire come si è arrivati ad occupare questa posizione nell'universo; mentre Liz Bonnin andrà negli USA per scoprire come la NASA traccia gli asteroidi che minacciano la terra e come pensano di realizzarne uno proprio sulla terra. Spiegherà anche in che modo l'agenzia spaziale pensa di far atterrare gli asteroidi per estrarre i minerali contenuti in abbondanza.


Si ringrazia 
Ufficio Stampa BBC Knowledge

Nessun commento: