martedì 10 novembre 2009

IL CARNEVALE DELLA FISICA CELEBRA I 400 ANNI DI GALILEO




Il prossimo 30 novembre, 400 anni or sono, un uomo per la prima volta nella storia dell'umanità sollevava il suo cannocchiale al cielo, osservando da una angolazione del tutto nuova l’oggetto celeste più brillante del firmamento: la Luna. Quest'uomo era Galileo Galilei.

Per celebrare il quadricentenario di questo grande evento Gravità Zero ospiterá la prima edizione del CARNEVALE DELLA FISICA.

Il 30 di ogni mese semplici appassionati e professionisti divulgatori della scienza si riuniranno per promuovere la fisica e le scienze in maniera originale e divertente.

Ispirandosi al Carnival of Mathematics, e a fronte dell'esperienza positiva del Carnevale della Matematica che ormai sta per raggiungere i suoi due anni di vita, lo scopo di questo Carnevale è quello di riunire il maggior numero di blog scientifici per scrivere ogni mese articoli che abbiamo collegamenti con il mondo della fisica.

Patrocina l'iniziativa l’Unione Astrofili Italiani - www.uai.it



COME SI PARTECIPA AL CARNEVALE?

E' sufficiente pubblicare sul proprio blog, ed entro il 27 del mese, un testo divulgativo su un argomento che abbia relazione con la fisica e inviare una email di avviso a redazione@gravita-zero.org

Fisica teorica, meteorología, nanotecnologíe, biofísica, astrofisica, ma anche storia, poesia, teatro, musica: materie che possano avere relazione con la scienza e la fisica in particolare.

Lunedì 30 novembre Gravità Zero pubblicherà un post con tutti i links ai blogs che si sono uniti all'iniziativa, con l'obiettivo di fare conoscere e apprezzare la fisica in tutti i suoi aspetti e aumentare la visibilità dei bloge degli autori che partecipano.

Nei mesi successivi, a turno, anche altri blogger e autori potranno proporsi per ospitare il carnevale sulle proprie pagine.

IL CARNEVALE DELLA FISICA E' EUROPEO

Il Carnevale ha inoltre un respiro europeo: partirà infatti contemporaneamente in lingua spagnola in Spagna sul blog www.gravedad-cero.org e in Italia sul blog www.gravita-zero.org e nei mesi successivi verrà ospitata su nuovi blog e siti web che man mano si affiancheranno.


Gli interessati a partecipare (o a ospitare il carnevale in una delle prossime edizioni) possono inviare una e-mail a redazione@gravita-zero.org



Nessun commento: