martedì 10 novembre 2009

ALLA SCOPERTA DEL BOSONE DI HIGGS: PRIMO BEAM SPLASH AL CMS

Sabato sera, verso le 8, e dopo avere attraversato il rilevatore dell'LHCb, e per la prima volta dopo l'incidente dello scorso anno, i protoni sono finalmente arrivati all'esperimento CMS originando i primi beam splash.

L'immagine risale al 7 novembre

Qui altre immagini.

E qui la pagina su Facebook dove è possibile diventare FAN del rivelatore :-)

CMS è un esperimento progettato con l'obiettivo principale di cercare il bosone di Higgs, ingrediente fondamentale del Modello Standard della unificazione elettrodebole. Secondo questa teoria tutte le particelle devono le loro masse all'interazione con il campo di Higgs.
Per la massa di questa particella, la teoria pone solo un limite superiore di circa 1 TeV (10^12 eV) e CMS è stato progettato per coprire tutte le masse comprese tra gli attuali limiti sperimentali (poco oltre 100 Gev) fino al limite imposto dalla teoria.



Oltre al bosone di Higgs gli obiettivi dell'esperimento sono relativi a una serie di ricerche fondamentali, come la ricerca di particelle supersimmetriche, lo studio della fisica del quark b e la violazione della simmetria CP.

AL CERN SOLO VINO ITALIANO?

Tutti a festeggiare dunque al Cern. E notiamo (ingrandendo con un clic l'immagine sottostante, che il vino, nonostante si sia su territorio della svizzera francese è rigorosamente PROSECCO ITALIANO! Beh! I francesi potranno accontentarsi delle briciole lasciate dalla baguette :-)





Nessun commento: