mercoledì 26 ottobre 2011

UNA APP ITALIANA PER SWIFT

Da iTunes della Apple, è possibile scaricare una nuova applicazione con cui conoscere in tempo reale tutte le informazioni sui lampi di raggi gamma scoperti dal satellite Swift della NASA.

I lampi gamma sono potenti esplosioni che costituiscono il fenomeno più energetico finora osservato nell'universo, mentre il simbolo vedete nell'immagine a sinistra si rifà al nome del satellite. Swift in inglese vuol dire "rondone" e indica la rapidità di puntamento dell'oggetto.

Da oggi avete a disposizione questa nuova app ideata da Patrizia Caraveo, Direttore dell’INAF-Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica di Milano e Co-Investigator italiana per Swift.

Si tratta di una applicazione "Nata per avvicinare il pubblico alla scienza di Swift, ma efficace strumento di lavoro anche per gli scienziati". Come afferma Caraveo.

La app è stata sviluppata da Giacomo Saccardo, studente dell’Università di Trento, durante un soggiorno allo Swift Mission Operations Center presso la Penn State University a State College, Pennsylvania.

L’applicazione, sviluppata per i dispositivi Apple iPhone, iPod e iPad, è totalmente gratuita.

Volete scaricarla? Semplice: basta collegarvi all’App Store della Apple inserendo nel motore di ricerca interno le parole “NASA Swift” oppure digitando direttamente l’indirizzo http://itunes.apple.com/us/app/nasa-swift/id465669299.




Sempre sull'argomento:


Per saperne di più: media.inaf.it


Nessun commento: