giovedì 8 febbraio 2018

BRIAN COX LIVE A TORINO: UNICA DATA IN ITALIA

È forse l'unico fisico delle particelle ad avere vinto un Mtv Awards, scalato le classifiche di "Top of the Pops" e suonato a fianco dei Backstreet Boys dal 1994 al 1997 (tanto durò la carriera con i Dare). Parliamo di Brian Cox, professore di fisica all'Università di Manchester e ricercatore all'esperimento ATLAS presso il Large Hadron Collider del CERN a Ginevra. Cox è stato descritto come il degno successore in BBC di stelle come David Attenborough e Patrick Moore.

Per la prima volta sarà in Italia, a Torino, Mercoledì 14 febbraio 2018, alle ore 20:45, ospite alll'Università di Torino nell'Aula Magna Cavallerizza Reale (via Verdi 9 - Torino) per una speciale tappa del suo tour di conferenze-spettacolo e unica data in Italia.

Stella internazionale della divulgazione scientifica ci accompagnerà in un viaggio spettacolare alla scoperta del cosmo e dei suoi misteri.

Brian Cox insegna all'Università di Manchester ed è membro della Royal Society, la più antica associazione accademica per la promozione dell’eccellenza scientifica.

Dal 2010 il Professor Cox conduce documentari e programmi di divulgazione scientifica per la BBC e i suoi tour di conferenze-spettacolo in giro per il Regno Unito registrano numeri da concerto rock.

L’evento del prossimo 14 febbraio, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo in collaborazione con l’INFN - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Sezione di Torino), è aperto a tutti e la partecipazione è gratuita.

Si inizia partire dalle ore 19:00 all’ingresso dell’Aula Magna Cavallerizza Reale dove sarà possibile ritirare i biglietti (max 2 a persona) fino ad esaurimento posti. Apertura al pubblico dalle ore 20:00.
Ci sarà un  servizio di traduzione simultanea, per cui si raccomanda di arrivare con adeguato anticipo per ritirare le cuffie e prendere posto. 


Nel video il Professor Cox  in una delle sue apparizioni in pubblico organizzate da TED




Qui invece si presta a una parodia sul canale video dei Monthy Pyton

Nessun commento: