sabato 19 novembre 2016

L'INCREDIBILE CENA DEI FISICI QUANTISTICI: GABRIELLA GREISON PORTA IL ROMANZO A TEATRO

“Menti eccelse e brillanti, ma anche uomini e donne con le loro debolezze e le loro piccole manie”

Bruxelles, 29 ottobre 1927. Si è appena concluso il V Congresso Solvay della Fisica, che ha visto riuniti i fisici più illustri dell'epoca, gli stessi che ora si apprestano a partecipare a una cena di gala, ospiti dei reali del Belgio. C'è Albert Einstein, scherzoso come suo solito; Marie Curie, saggia e composta; Niels Bohr, che maschera bene la tensione sotto un'aria gioviale; e poi ancora Arthur Compton, William Bragg, Irving Langmuir... Menti eccelse e brillanti, ma anche uomini e donne con le loro debolezze e le loro piccole manie, che questo romanzo ci restituisce a pieno, mescolando abilmente Storia e storie, realtà e fantasia, fisica e pettegolezzi.

L'incredibile Cena dei Fisici Quantistici è un libro edito dalla casa editrice SALANI

Partendo da un fatto storico, Gabriella Greyson conduce il lettore a quella tavola, tra porcellane finissime e luci sfavillanti, camerieri compassati e ottimo cibo, facendogli ascoltare le chiacchiere che si intrecciano da una sedia all'altra, e soprattutto l'acerrima discussione sulla fisica quantistica tra Einstein e Bohr, punto cruciale nella storia della disciplina. E così, tra una portata e l'altra, travolti dalla narrazione in presa diretta, ci troviamo come per magia a capire concetti complessi, ascoltandoli direttamente dalla voce di chi li ha ideati. E al termine di questa davvero incredibile cena, ci alziamo anche noi dal tavolo, divertiti e più colti di quando ci siamo seduti.

Gabriella Greison, dopo la laurea in Fisica nucleare presso l'Università degli studi di Milano  frequenta per due anni l' École polytechnique di Palaiseau a Parigi. La sua tesi verte sullo studio sperimentale della propagazione di elettroni veloci in una camera a vuoto per la creazione di plasma ed è fonte di esperimenti e studi successivi. È solo l'inizio della sua avventura come autrice e divulgatrice: inizia come esperta scientifica al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano conseguente  due classi di abilitazione all'insegnamento, frequentando la Silsis di Milano. Si è occupata di divulgazione scientifica per diversi programmi radiofonici. Ha scritto numerosi libri per Hoepli, Salani e altre case editrici e attualmente conduce un programma su RAINEWS24 chiamato PILLOLE DI FISICA in onda tutte le settimane sul canale 48 del digitale terrestre e 508 di sky.

DAL LIBRO AL TEATRO 

Il romanzo “L’incredibile cena dei fisici quantistici” è diventato anche opera teatrale: dal 21 ottobre 2016 Gabriella Greison porta in scena a teatro lo spettacolo su questi argomenti: "1927 MONOLOGO QUANTISTICO" (prodotto dal Teatro Menotti), ecco le prossime date:

19 novembre, Milano, Bookcity, ore 19.30, Fondazione Stelline;
25 novembre, Napoli, ore 18, Libreria Teatro Bellini;
29 novembre, Pavia, ore 21, aula goldoniana del Collegio Ghislieri;
6 dicembre, Abbiategrasso, ore 12, istituto omnicomprensivo;

Informazioni più aggiornate su  greisonanatomy.com




Nessun commento: