martedì 1 settembre 2015

FREQUENZE: DALL'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI AUDIO VIDEO CON ARDUINO AI DRONI

"Ci occupiamo da sempre di service audio luci per lo spettacolo, noleggio impianti audio e luci". Inizia così la nostra chiacchierata con Paolo Gallarato, torinese, la cui passione per il mondo dello spettacolo nasce già in giovane età.  

Carmen Consoli alla Feltrinelli
Insieme a Fabio Cicognati in molti nel mondo dei vip li conoscono di persona: sono quegli "esperti" che si aggirano tra gli spalti e gli stand prima di un grande spettacolo, coloro che conoscono il "dietro le quinte" di eventi come i concerti di Skunk Anansie, Giovanni Allevi, Carmen Consoli (per fare alcuni nomi) e permettono che il miracolo della musica e delle luci avvenga senza nessun intoppo.

Alcuni anni fa hanno fondato la startup Frequenze Service per mettere a frutto una esperienza maturata negli anni, che spazia dalla consulenza alla progettazione, al noleggio e l'installazione di impianti audio e luci  all'installazione di materiale e all'assistenza tecnica, alla realizzazione di impianti ad hoc con scheda Arduino e... alla gestione di riprese tramite droni.

Giovanni allevi alla Feltrinelli
"Abbiamo iniziato con il noleggio e l'installazione di impianti audio e luci, per poi progettare intere strutture per eventi, spettacoli e feste pubbliche e private. Grazie a una scheda nota con il nome  di Arduino possiamo realizzare  installazioni  molto flessibili, possiamo realizzare impianti audio e luci per grandi eventi e importanti convention, ma anche piccoli service per manifestazioni private o di piccoli comuni. Progettando tutto noi riusciamo ad essere competitivi"

Potete fare alcuni esempi di lavori realizzati?

Al Gruvillage Festival dal 2008 al 2014 dove abbiamo collaborato con fantastiche realtà artistiche nazionali ed internazionali, importanti cene di gala come quella realizzata per il marchio Nespresso con un dopocena animato da un DJset di SKIN (Skunk Anansie).

Tra gli ultimi lavori realizzati presso l'Area - Festival Internazionale dei Beni Comuni citiamo il concerto di Gilberto Gil e Caetano Veloso.

Per amplificare i ritmi sudamericani dei due fuoriclasse è stato installato un impianto Martin Audio MLA Compact.  Per la configurazione è stato scelto un setup classico, composto da nr. 8 Martin Audio MLA Compact e nr. 4 Sub Martin Audio MLA DSX.


una fase di progettazione dell'impianto luci

Durante il concerto di Gilberto Gil e Caetano Veloso.

Ci raccontate un aneddoto che ci spieghi le difficoltà del vostro lavoro? 

Durante l'ultima installazione alla fiera intralogistica tenutasi a Milano abbiamo avuto la necessità di fornire al cliente un prodotto di alto livello e chiavi in mano, questo implicava (per questioni di budget) di avere uno stand altamente tecnologico e di impatto ma che fosse al contempo gestibile da loro personale evitando così il costo di un tecnico specializzato che si fermasse per una settimana a Milano.
Lo stand aveva, oltre ad alcuni proiettori motorizzati e diverse luci a Led, 4 schermi lcd da 50" e un maxischermo led da 2x1mt, il problema principale era far si che i vari schermi proiettassero i corretti contenuti video senza l'ausilio di una complicata regia video, in questo caso il problema è stato risolto grazie a 5 raspberry PI con alcune modifiche da noi effettuate al sistema operativo (questo è quello che è stato fatto) per far si che bastasse dare corrente allo stand affinché su ogni schermo si avviasse in automatico il corretto video.




Quali sono i vostri obiettivi futuri?

Siamo al lavoro per realizzare installazioni particolari, che permettano di ottenere un elevato livello di qualità a budget anche limitati. Tutti devono potersi permettere il massimo livello di qualità audio-luci senza spendere cifre elevate. Grazie al nostro laboratorio realizziamo noi stessi con schede come Arduino soluzioni di alta qualità a costi contenuti. E poi ci sono i droni: crediamo molto nel futuro di questa tecnologia che permette di ottenere immagini e video di alta qualità e riprese da punti di vista mai immaginati prima.


A chi vi rivolgete nel vostro lavoro? 

Principalmente grandi eventi, Teatri, Fierie di settore,  enti pubblici. Ma anche agenzie di spettacolo, privati e aziende.



Cercate collaboratori, di che tipo? Che preparazione devono avere?

Cerchiamo sempre collaboratori. Cerchiamo soprattutto una buona preparazione tecnica (fonici, operatori luci, rigger ecc.), oltre che ragazzi volenterosi a cui interessi l'ambiente dell show business.





Link: 
Pagina Facebook: facebook.com/frequenzesnc 



Nessun commento: