venerdì 9 gennaio 2015

COME SI COMUNICA LA SCIENZA

Il concetto di Public Understanding of Science era comparso varie volte nel corso del Novecento in molte delle attività legate alla Guerra fredda. Ciò che cambiò la prospettiva fu nel 1985 il Rapporto Bodmer

Benedetta BiancoDi chi è la scienza oggi? Come circola e si diffonde? Chi decide sulla scienza? Se vi interessa rispondere a queste domande la lettura di questo libro è consigliata.

Come si comunica la scienza?” di Yurij Castelfranchi e Nico Pitrelli, per Editori Laterza, è un libro molto interessante per chi voglia saperne di più sulla scienza nel mondo del passato e del presente.  

Ancora oggi, infatti, “comprendere” la scienza resta un concetto dal significato nebuloso. 

Gli autori ci accompagnano attraverso la storia della comunicazione scientifico-divulgativa, da Galileo Galilei a Piero e Alberto Angela

Si parte dal cosiddetto “modello di deficit”, che vede la comunicazione pubblica della scienza come una trasmissione unidirezionale delle conoscenze ad un pubblico passivo;  che non può far altro che ascoltare e capire solo in parte le informazioni. 

E si arriva al “Public Understanding of Science”, che indica il dialogo fra ricercatori e cittadini e la partecipazione pubblica sui temi scientifici più importanti. 

Al momento della sua nascita, negli anni Ottanta, il movimento del Public Understanding of Science aveva un unico obiettivo: diffondere la cultura scientifica prima che l’ombra dell’irrazionalità oscurasse tutto quanto. 

La pietra angolare che, nel 1985, cambiò la prospettiva, è stato il Rapporto Bodmer
Sir Walter Bodmer si sedette ad un tavolo, insieme ad altri eminenti ricercatori, e produsse il famoso documento per conto della Royal Society
Nacque così un approccio, che in seguito venne aspramente criticato, ma che ebbe il merito di spostare l’attenzione sul pubblico

Lo stile degli autori rende la lettura molto piacevole e posso muovere soltanto una critica al libro: trovo il titolo un po’ fuorviante, visto che le modalità pratiche con cui avviene la comunicazione vengono solo accennate. 


Yuri Castelfranchi, Nico Pitrelli 
Come si comunica la scienza?
Editori Laterza, Collana Universale Laterza, Serie Punti Interrogativi
Bari, febbraio 2007, pagine: 148, prezzo: 10,00 Euro
ISBN: 9788842082354






Nessun commento: