martedì 25 novembre 2014

DONNE, VIOLENZA E RETE: L’ATENEO DI TORINO UNITO CONTRO LA VIOLENZA

Nel 1999, con la risoluzione n. 54/134, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 25 novembre "Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne" e ha invitato governi, istituzioni e organizzazioni, nell’ambito delle rispettive competenze, a organizzare in tale data iniziative destinate a informare l’opinione pubblica sul problema della violenza contro le donne.



L’Università di Torino, tramite il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG), promuove un programma di attività di sensibilizzazione e confronto che coinvolgeranno l’intera comunità accademica e la cittadinanza in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, proclamata nel 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per il 25 novembre 2014.

- Martedì 25 novembre 2014, alcune/i docenti dell’Università dedicheranno il proprio insegnamento per illustrare il tema della violenza contro le donne, secondo le rispettive prospettive disciplinari con delle lezioni che chiunque potrà frequentare, nelle varie sedi dell’Ateneo, a seconda dei propri interessi.

- Giovedì 27 novembre 2014 alle 14.00 presso l’Aula A2 del Campus Luigi Einaudi (Lungo Dora Siena, 100) si discuterà sul tema “Violenza contro le donne e rete”. Dopo i saluti introduttivi del Rettore, prof. Gianmaria Ajani, del Direttore Generale, dott.ssa Loredana Segreto e della prof.ssa Carmen Belloni, Presidente del CIRSDe interverranno:

- Luciana Castellina, giornalista, politica e scrittrice
- Eleonora Pantò, learning, inclusion, social innovation program developer
- Monica A. Senor, fellow del Centro Nexa su internet & società
- Anna Serafini, senatrice, prima firmataria del ddl contro il femminicidio

Nel corso dell’incontro saranno presentati i risultati del BarCamp del 17 novembre che i quattro gruppi coordinati dalle Assessore Monica Cerutti, Ilda Curti, Maria Grazia Pellerino e Gianna Pentenero, hanno rispettivamente elaborato sui temi “Le espressioni della violenza contro le donne in rete”; “Social Network e Communities on-line: quando le donne si organizzano in rete”, “Violenza e rete: norme e valori della tutela”, “Uso della rete per le campagne di sensibilizzazione”.

Presiederà i lavori la prof.ssa Silvia Giorcelli, Presidente del CUG dell’Università di Torino.

Nel corso delle iniziative sarà promossa la campagna “Posto occupato



Nessun commento: