domenica 5 ottobre 2014

AGGIORNAMENTO iOS 8.0.3 E iOS 8.1 PER iPHONE e iPAD

L'arrivo di iOS 8.1 potrebbe essere posticipato a marzo 2015, mentre gli utilizzatori dei device della mela rosicchiata possono prepararsi all'arrivo di iOS 8.0.3 per risolvere alcuni problemi sul protocollo Wi-Fi. 
Ma la grande novità sembra essere Apple Pay e iPad con Touch ID.

iPhone 5
iPhone 5 - Valentina Razumova / Shutterstock.com

Pochi giorni fa Apple ha rilasciato iOS 8.1 beta per gli sviluppatori. Quando sarà rilasciato però il nuovo sistema operativo agli utilizzatori di tutto il mondo?
Alcune voci ben informate confermano che l'aggiornamento sarà rilasciato in concomitanza con  il lancio dell'iPad Air 2 previsto il 21 ottobre prossimi, altri la data del 16 ottobre, più improbabile dato che gli eventi Apple si svolgono generalmente di martedì. Ma sarà veramente il giorno del debutto di iOS 8.1? E le novità saranno molte: si inizia a scoprire come funzionerà Apple Pay e viene confermato un iPad con Touch ID.


APPLE PAY E BILL GATES 

Un menù permetterà di inserire le proprie carte di credito, impostare gli indirizzi di fatturazione e spedizione, e leggere una lunga e dettagliata informativa sulla privacy che la Mela ha voluto includere. Da questa si apprende come Apple funga sostanzialmente da intermediario tra il cliente e il venditore finale e, ovviamente, come i dati dell’utente siano salvati in modo sicuro e protetti da eventuali occhi indiscreti. Gran parte delle operazioni, inoltre, sarà gestita via Passbook.
Ricordiamo che l’obiettivo di lungo termine che la società di Cupertino intende perseguire grazie ad Apple Pay è il permettere ai consumatori di tutto il mondo di fare gli acquisti senza contanti e senza portafogli.

Bill Gates
BILL GATES 
JStone / Shutterstock.com
È stato lo stesso Bill Gates, co-fondatore di Microsoft, nel corso di un’intervista con Erik Schatzker di Bloomberg a parlare degli sforzi che le aziende stanno compiendo per sfruttare l’ubiquità dei cellulari offrendo ovunque pagamenti digitali, anche nelle zone più povere del mondo. A un certo punto dell’intervista si è parlato anche di Apple Pay, e Gates ha lodato il nuovo sistema di pagamento presentandolo come un “grande esempio di come un cellulare possa identificare l’utente in modo sicuro consentendo di creare un sistema economico per eseguire transizioni”.

Una possibilità che è stata definita “fantastica” dal miliardario tanto che secondo la sua opinione non passerà molto tempo perché anche altre piattaforme integreranno questo sistema di pagamento digitale: “Vedremo sistemi di pagamento su tutte le piattaforme, che siano Apple, Google o Microsoft, costruite partendo da un protocollo standard che è l’NFC”.
Apple - spiega Gates nell'intervista -  contribuirà a raggiungere “la massa critica” che consentirà di dare un contributo significativo in questa direzione.


TOUCH ID PER IPAD 

Dal codice dedicato ad Apple Pay si apprende del probabile arrivo di un lettore di impronte digitali Touch ID anche sui tablet iPad. Sarà possibile così pagare attraverso l'iPad utilizzando Touch ID senza il bisogno di digitare i numeri della carta di credito e le informazioni di spedizione.  Tuttavia non è ancora chiaro se il sistema includerà un chip NFC così come avviene per iPhone 6. Non resta che attendere la metà d’ottobre.


PROBLEMI SUGLI ULTIMI AGGIORNAMENTI 

Chi possiede un iPhone 6, iPhone 5S, 4S, iPad ed altri device Apple, e che hanno scaricato iOS 8 hanno riscontrato diversi problemi di connettività costringendo Apple a rilasciare iOS 8.0.1 ritirato subito per gravi problemi. Pochi giorni fa è uscito il secondo update iOS 8.0.2 che avrebbe dovuto ridurre i problemi riscontrati sul segnale Wi-Fi. Tuttavia ancora molti lamentano la lentezza della navigazione Internet sui vari dispositivi. 

Chi usa Apple, tuttavia, non sembra preoccuparsi troppo e l'aggiornamento a iOS 8 prosegue senza sosta attestandosi a quota 46% di tutti i dispositivi in circolazione. Attendiamo per capire cosa accadrà appena uscirà iOS 8.1 o iOS 8.0.3.

CAMERA ROLL

Apple iPhone
Girano già alcuni rumors che affermano che nel prossimo aggiornamento di iOS 8 Apple reintrodurrà  Camera Roll, il "rullino" delle foto:  una mancanza lamentata da numerosi utenti.

In passato il software  permetteva di vedere tutte le foto in una sola schermata: si attende di vedere quali cambiamenti produrrà la nuova implementazione della casa di Cupertino.

Sin dalle sue prime edizioni, le immagini scattate con la fotocamera integrata di iOS venivano infatti state salvate nel cosiddetto Rullino Foto, una specie di archivio che in ordine cronologico presentava tutte le fotografie scattate. Con iOS 8, però, Apple ha deciso di modificare questa caratteristica molto amata eliminando il rullino e sostituendolo con la raccolta “aggiunti di recente”. Questa modifica però ha generato molto malcontento, in particolare per la difficoltà di gestire contemporaneamente  la presenza in archivio anche delle foto iCloud. E che impedisce di distinguere quali file siano effettivamente salvati sulla memoria interna e quali, invece, siano collocati sulla nuvola.

Sin dal 17 settembre, data di rilascio del nuovo sistema operativo, la protesta è cresciuta in Rete tanto che la Apple ha previsto la riattivazione del rullino con le stesse caratteristiche e funzioni ereditate dal passato, abbinato poi ad altre raccolte come le immagini recentemente cancellate per evitare perdite accidentali o di distrazione. La fase di testing è in corso e alcune indiscrezioni permettono di prevedere che il lancio avverrà sempre a ottobre in concomitanza con l’arrivo dei nuovi iPad.



Nessun commento: