lunedì 15 settembre 2014

XVIII EDIZIONE DEL FESTIVAL SCIENZARTAMBIENTE: LE LOGICHE DEL DESIDERIO

Inizia il 15 ottobre e si protrarrà fino al 19 ottobre 2014 a Pordenone il festival Scienzartambiente - per un mondo di pace: il tema della XVIII edizione è “Le logiche del desiderio”.
Gravità Zero è media partner.

Compie 18 anni Scienzartambiente – per un mondo di pace: dal 15 al 19 ottobre, il festival di divulgazione e comunicazione scientifica promosso dal Comune di PordenoneAssessorato alla Cultura e dall’Immaginario Scientifico, tornerà ad animare il centro di Pordenone con il suo ricco programma di eventi, incontri, laboratori per le scuole e per gli insegnanti, mostre interattive, attività e ospiti speciali, per il pubblico di tutte le età.

Nell’anno in cui diventa maggiorenne il festival sceglie di osare, invitando scienziati, filosofi, sportivi, artisti e divulgatori a declinare a proprio “sentimento” il tema LE LOGICHE DEL DESIDERIO: dalla sete per la conoscenza che anima lo scienziato e muove il progresso scientifico, alla spinta verso l’ignoto che fa compiere imprese straordinarie, passando attraverso il lessico della passione e la chimica della seduzione nel regno animale.

Cinque giorni di incontri “ad alto contenuto di passione” per scoprire la scienza (e non solo) insieme agli esperti che la fanno e a quelli che non riescono a fare a meno di raccontarla!

Il comitato scientifico
Nel ricco cartellone di eventi per il pubblico non mancheranno le esibizioni dei giovani studenti e ricercatori di FameLab, il talent show della comunicazione scientifica, la mostra fotografica Arte o scienza? Immagini dalla ricerca, con le migliori immadini del concorso fotografico che premia la bellezza nella ricerca; e ancora, incontri ravvicinati e “dal vivo” con temibili predatori della naturali, quali ragni, serpenti e scorpioni, nonché approfondimenti con gli esperti su tematiche di grande attualità, come le scie chimiche.

Ampio è il programma delle attività dedicate alle scuole, con i sperimentali dell’Immaginario Scientifico, che si svolgono con la modalità del “fare per capire”, su temi come la robotica e la tecnologia di Arduino, e poi i laboratori su chimica, fisica, scienze naturali e riutilizzo dei materiali, ma anche sul ruolo dei media, fino alla nuovissima “neurogastronomia”. Agli insegnanti sono dedicati seminari e workhop di formazione sull’energia in tutte le sue forme e sulle fonti alternative, nonché sulle neuroscienze.

Ai maker di tutte le età sarà poi dedicato FaberFest, giornata-evento di domenica 19 ottobre: un’occasione per creare, esporre, provare, costruire e dare nuova vita ad oggetti in disuso, condividendo idee e progetti in modo informale e partecipativo. Postazioni “mostra e dimostra” saranno a disposizione del pubblico di tutte le età, per curiosare tra stampanti e scanner 3D, per realizzare semplici e divertenti robot e conoscere da vicino il mondo dei maker, con la loro passione per la tecnologia.

E poi ancora un’officina per imparare a riparare giocattoli, incontri con esperti e il primo UmbrellHacker Contest: un’appassionante sfida che premia il gruppo di lavoro più creativo e più abile a smontare, reinventare e dare nuova vita a un comune ombrello, con un budget di soli 18,88 euro!


SOCIAL NETWORK 

Seguici su FacebookSeguici su TwitterSeguici su Google +Seguici su YoutubeSeguici su PinterestSegui il Blog

QUANDO
15-19 ottobre 2014

DOVE
Ex Convento di San Francesco
Piazza della Motta, 3 – Pordenone

COME
Le attività sono gratuite, alcune richiedono la prenotazione (vedi Programma)

INFO
Informazioni e prenotazioni per il pubblico:
0434 392924 | 338 1407079
scienzartambiente@comune.pordenone.it

Informazioni e prenotazioni per le scuole:
040 224424

Nessun commento: