lunedì 4 giugno 2012

TERREMOTO EMILIA: ULTIMA SCOSSA DI MAGNITUTO 5,1


La scossa di terremoto avvertita questa sera alle 21:20:43 italiane, è stata descritta dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV come di magnitudo 5.1 e localizzata nel distretto sismico Pianura padana emiliana, a una profondità di 9.2 km. 

L'epicentro è a pochi chilometri a Nord di Mirandola, nei pressi di Novi di Modena, dove è crollato il campanile, già lesionato dai precedenti eventi. 

I principali comuni appartententi alla zona coperta dal sisma di questa sera sono: Moglia (MN), Rolo (RE), Concordia sulla Secchia (MO), Novi di Modena (MO), San Possidonio (MO) Continua intanto lo sciame di repliche, ma la prima scossa di magnitudo superiore a 5 risulta essere la più intensa, avvertita anche a Milano e Venezia.


Sequenza sismica del 3/06/2012 (fonte: www.ingv.it)

Qui sono consultabili i dettagli del sisma elaborati dall'USGS

Fonte dell'articolo: www.scienzainrete.it

___________________________________

SPECIALE TERREMOTO


Un opuscolo dell'INGV, indirizzato a un pubblico di non specialisti, redatto per contribuire alla conoscenza del terremoto, delle sue cause e dei suoi effetti.

Si può prevedere l'arrivo di un terremoto? Ce lo spiega il fisico Massimo Auci 

Nessun commento: