sabato 5 maggio 2012

I NUMERI VAMPIRO

Design: L. GAIA
Se dobbiamo credere alla Twilight Saga, i vampiri ci assomigliano per molti aspetti, ma vivono vite segrete nascosti tra i mortali. Non si celano però solo nel nostro mondo: ci sono anche i vampiri nel pianeta della matematica, ovvero numeri che sembrano normali ma hanno delle caratteristiche nascoste.

Sono in realtà prodotti di 2 numeri progenitori che quando sono moltiplicati tra loro “sopravvivono”, mescolati insieme, nel numero vampiro risultante. Ad esempio 27 x 81 = 2.187.
Altro numero vampiro è 1.435 che è il prodotto di 35 e 41.

I canini del vampiro, pronto a morderci sul collo, hanno ispirato Clifford A. Pickover (che potremmo definire un matematico fantasy) a battezzare nel 1994 “numeri vampiro” i numeri con le seguenti proprietà: n = x moltiplicato y tali che n contenga le stesse cifre di x e di y (chiamate zanne).

I due numeri x e y vengono chiamati i denti di n. 
Ad esempio: 2.187 = 27 x 81, dove 27 e 81 sono i due “canini” di 2.187, il “vampiro”.

Se volete approfondire la “mostruosità” dei numeri vampiro, leggete l'articolo pubblicato questo mese su Mondo Erre, rivista per ragazzi: i protagonisti di Twilight o Dracula vi sembreranno dei pivellini!
I numeri vampiro - matemagica
View more documents from Gravità Zero - Divulgazione scientifica.


L'articolo partecipa all'edizione di maggio 2012 del Carnevale della matematica ospitato da .mau. 

1 commento:

Marco ha detto...

Questa proprio non la sapevo, mi tocca provare a capirci qualcosa in più. Numeri interessanti e simpatici, cosa che non guasta. Grazie.
Un salutone
Marco