venerdì 20 novembre 2009

IL CARNEVALE DELLA FISICA CONTAGIA I MEDIA SPAGNOLI


Il Carnevale della Fisica sta contagiando la blogosfera e la stampa spagnola. la notizia è rimbalzata dal web sui giornali nazionali, come ad esempio l'edizione cartacea del quotidiano Publico, che ieri, come mostrato nella foto, ha dedicato uno spazio all'evento partito da una iniziativa dei due blog Gravedad Cero e Gravità Zero.




Circa un centinaio di blogger (tra Italia e Spagna) hanno già contattato i blog fondatori per partecipare alla manifestazione (email italiana redazione@gravita-zero-org)

La notizia è stata annunciata anche sul nodo spagnolo dell'Año Internacional de la Astronomía (AIA-IYA 2009), un evento internazionale patrocinato da ONU e UNESCO.

Ampio spazio sul web all'evento lo hanno dedicato anche il periodico digitale di Scienza, Economia e Società Global Talent, della Fondazione Catalana per la Ricerca e l'Innovazione (FCRI), e il Servizio per l'Informazione e la Divulgazione Scientifica (SINC), una piattaforma della Fondazione Spagnola per la Scienza e la Tecnologia (FECYT) - che appartiene al Ministero della Scienza e dell'Innovazione.

La maggiorparte dei partecipanti in Spagna scriveranno di scienza nelle quattro lingue ufficiali dello Stato: spagnolo, galiziano, in euskera (basco) e catalano, ma ci sarà anche qualche contributo in inglese, senza dimenticare che la mobilitazione italiana dei blogger e dei giornali è altrettanto imponente.

In Italia infatti la notizia del Carnevale di Fisica è stato ben accolta dai media: Wired, Magazine internazionale, ha dedicato un editoriale che questo mese si è piazzato tra i 3 articoli più commentati della storia della rivista (sito italiano).

Della notizia si è anche occupata anche la versione italiana della pagina per l'Anno Internazionale dell'Astronomia 2009. Inoltre, i media e la radio come Moebius e Caccia al Fotone dedicheranno nei prossimi giorni uno spazio nel loro palinsesto a questa iniziativa di dimensioni internazionali.

Il Carnevale della fisica è il risultato di una collaborazione internazionale di Gravedad Cero e del suo omonimo italiano Gravità Zero, ed è patrocinato dall'Associazione Astronomica di più grande d'Italia, l'UAI (Unione Astrofili Italiani).

Per l'occasione è stato appositamente creato un social network a cui tutti possono partecipare:
www.carnevaledellafisica.ning.com

Comunicato stampa: www.slideshare.net/gravitazero/carnevale-della-fisica

Leggi anche: El Carnaval de la Física en los medios de comunicación
.

Nessun commento: