domenica 18 ottobre 2020

Auto usate: 3 modelli da considerare


Il mercato delle auto usate è sempre pieno di opportunità da non lasciarsi scappare per chi è alla ricerca di una vettura in buone condizioni e che non costi un occhio della testa.  D’altronde i numeri parlano chiaro e nel mese di agosto il mercato dell’usato fa segnare in Italia un 4% in più rispetto allo stesso mese del 2019. L’effetto degli incentivi statali per l’acquisto di nuovi veicoli non ha frenato i passaggi di proprietà, cresciuti a un anno di distanza.


Il mercato delle automobili usate, anche ad agosto, ha superato quello del nuovo, con ben 198 vetture passate di proprietà ogni 100 nuove automobili vendute. Stando ai dati forniti da Aci, nonostante la ripresa favorita dagli incentivi statali entrati in vigore a partire dal primo di agosto, il trend dell’acquisto di nuove automobili risulta ancora negativo. Gli italiani strizzano l’occhio alle vetture ad alimentazione ibride e elettriche: si registra un +224% per i modelli a zero emissioni, +306% per le ibride a benzina e +103 per le ibride a gasolio.


Citroen C3

Tanti, dunque, i modelli che vale la pena di considerare nello scenario delle vetture usate. Il primo modello appartiene al segmento delle utilitarie ed è molto amato, soprattutto dai più giovani. Stiamo parlando della Citroen C3 che è stata recentemente aggiornata con un facelift che ha migliorato principalmente la zona frontale, lasciando immutate le altre qualità della vettura. Disponibile con gli allestimenti Live, Feel e Shine, la vettura vanta una completa gamma di motorizzazioni benzina e diesel. 


La Volvo XC40 

Passando al comparto dei Suv parliamo della Volvo XC40 usata. Si tratta di uno dei punti di riferimento della categoria visto che è stata insignita, nel 2018, del premio di Auto dell’anno, non solo per il design, certamente riuscito, ma anche per le numerose dotazioni di sicurezza previste di serie che da sempre sono il fiore all’occhiello della Volvo. Una vettura dal design moderno, anche negli interni. La plancia presenta un look essenziale, grazie alla presenza del cruscotto digitale con contagiri, tachimetro ed uno schermo sul quale impostare il navigatore o tutte le informazioni selezionate tramite il volante. Su questo è poi presente il cruise control e il sistema di chiamata vocale che permette di utilizzare il proprio smartphone senza distrarsi alla guida. Per quanto riguarda i motori della Volvo XC40 troviamo tra i benzina: il T3 da 1.5 litri e 156 cavalli, il T4 da 2.0 litri e 190 cavalli ed il T5 sempre 2.0 litri ma con 247 cavalli di potenza. Mentre tra i diesel si può scegliere per il D3 da 150 cavalli ed il D4 da 190 cavalli, entrambi di 2.0 litri di cilindrata.


Opel Zafira

Per quanto riguarda i monovolume segnaliamo l’Opel Zafira che si è presentata sul mercato sfoggiando il recente linguaggio stilistico introdotto dalla casa tedesca fatto di linee slanciate e nette. Lo spazio interno non manca sia per i passeggeri sia per gli oggetti grazie a numerosi vani. I due strapuntini presenti nel bagagliaio ed estraibili dal fondo del baule aumentano la capacità di trasporto sino a 7 persone ma sono indicati per persone dall’altezza non eccessiva

Nessun commento: