martedì 8 ottobre 2019

WHAT? BIG SCIENCE E COMUNICAZIONE SCIENTIFICA

Convegno con grandi ospiti a Torino il 24 e 25 ottobre 2019 



Con Big Science si intende il ricorso, nella ricerca scientifica, a grandi finanziamenti e grandi progetti di collaborazione internazionale. Quanto è efficace questo paradigma? Quanto i risultati ottenuti sono proporzionati agli investimenti? E soprattutto, come evitare di dimenticare l'importanza della ricerca a piccola scala, condotta nei dipartimenti universitari e spesso sottofinanziata? 

Intervengono durante la prima giornata (24/10): Michelangelo Mangano (fisico, CERN), Pierluigi Sacco (economista esperto di allocazione delle risorse nell’ambito della ricerca scientifica, Iulm Università, The FundRaising School), Giuseppe Pellegrini (sociologo di Observa - Scienza e Società, Università di Trento), Massimo Zucchetti (ingegnere nucleare, Politecnico di Torino e Visiting Scientist al MIT) e Alberto Piazza (genetista, Università degli Studi di Torino).
Una pluralità di letture che garantisce l’approccio interdisciplinare anima e ispiratore della Scuola di Studi Superiori e del Forum Ferdinando Rossi.

Come può la scienza comunicare efficacemente i propri risultati a categorie diverse di persone come cittadini, politici e investitori?

Intervengono durante la seconda giornata (25/10): Paolo Giubellino (fisico membro dell'INFN e Scientific Managing Director di GSI Helmholtzzentrum für Schwerionenforschung GmbH e FAIR GmbH - Facility for Antiproton and Ion Research in Europe GmbH), Franca D’Agostini (filosofa della scienza, Università degli Studi di Milano) e sette studenti selezionati tramite bando e provenienti dall’Università di Torino e dalle Scuole di Eccellenza italiane. Modera la discussione che nascerà da questa Tavola Rotonda il giornalista scientifico de LaStampa Piero Bianucci.

Nessun commento: