sabato 9 febbraio 2019

CORSO DI PSICOLOGIA CRIMINALE

Da diversi anni, complici anche i programmi trasmessi in prima serata, la figura del criminologo è entrata nelle discussioni relative ai casi di cronaca nera, fornendo interpretazioni e analisi delle persone accusate di diversi crimini. Per diventare criminologi, è necessario un profilo di studio estremamente strutturato e preciso, che prevede una laurea in psicologia, dato che larga parte delle analisi criminologiche sono basate sulla profilazione psicologica dei sospettati, per poi seguire corsi di formazione che approfondiscono le tematiche specifiche del settore, a cavallo tra psicologia, sociologia, diritto e scienza. 

Il ruolo del criminologo, o per meglio dire dello psicologo criminale, a parte il clamore dei talk show di cronaca nera, è quello di analizzare e studiare la psiche degli autori di reati e misfatti, cercando di comprendere ciò che ha portato all’atto criminale, cercando di comprendere anche le reazioni psicologiche del sospettato, in modo da poterne eventualmente comprendere il comportamento futuro, in modo da poter prevenire altri crimini. 

Per poter svolgere al meglio il proprio lavoro, il criminologo deve aver ottenuto una laurea triennale in psicologia, ottenibile sia in università tradizionali, sia in università telematiche riconosciute dal MIUR. Indipendentemente dall’università scelta, dopo la laurea è necessario frequentare corsi di specializzazione, che consentono di approfondire sia le tecniche di investigazione, sia altri aspetti come la psichiatria forense e la criminologia propriamente detta. 

Il corso in Psicologia Criminale presentato da Educaform è tuttavia anche adatto a tutti coloro che svolgono l’importante ed insostituibile compito di informare l’opinione pubblica, come i giornalisti ed i comunicatori, per far conoscere la verità su un avvenimento di rilevante interesse pubblico, e che dovranno avere cognizione almeno degli elementi di base che compongono la scienza e la tecnica delle professionalità di cui seguono il lavoro. Il corso è dunque aperto a diplomati e laureati in ogni disciplina. 

Il percorso di studi in psicologia criminale consente di avere a disposizione un ventaglio decisamente ampio di ambiti lavorativi, sia in termini preventivi, che valutativi, con la possibilità di cercare lavoro nei tribunali e nei pubblici ministeri ad esempio, ma anche nelle ASL e negli ospedali, nelle comunità di riabilitazione e nelle attività di ricerca. Grazie al fatto che la professione del criminologo o anche dello psicologo criminale offre un profilo di studi e di applicazioni estremamente complesso e multidisciplinare, ha a sua disposizione diversi ambiti lavorativi, che spaziano dal settore forense, per arrivare all’ambito clinico e terapeutico. 

Educaform propone il corso in psicologia criminale che verrà svolto prevalentemente in teledidattica, con le esercitazioni online, per una durata di alcune settimane. Le lezioni si svolgeranno in orari concordati fra allievo e decenti, in modo da consentire di scegliere tempi e modalità più idonei relativamente alle proprie necessità e ai propri impegni.


Nessun commento: