martedì 23 ottobre 2018

SAMANTHA CRISTOFORETTI AL POLITECNICO DI TORINO CON DIARIO DI UN'APPRENDISTA ASTRONAUTA

Incontro con l’astronauta ESA, protagonista della missione Futura dell’Agenzia Spaziale Italiana. 
Samantha Cristoforetti “atterra” al Politecnico di Torino in occasione dell’uscita del suo nuovo libro “Diario di un’apprendista astronauta”. L'autrice devolve interamente i propri proventi a UNICEF Italia.



L’astronauta Samantha Cristoforetti, protagonista della missione Futura dell’Agenzia spaziale italiana, in occasione dell’uscita del suo nuovo libro “Diario di un’apprendista astronauta”, presenterà la sua esperienza professionale e umana, il lungo percorso che l’ha portata fino alla Stazione Spaziale Internazionale.

Leggi anche 



L’incontro è organizzato da Politecnico di Torino e Unione Industriale di Torino, in collaborazione con ASI e ESA.

Ingresso gratuito, ma bisogna registrarsi qui: http://goo.gl/S184fs .   
Aula Magna "G. Agnelli", C.so Duca degli Abruzzi, 24, Torino

Da oltre 150 anni, il Politecnico di Torino è una delle istituzioni pubbliche più prestigiose a livello italiano ed internazionale nella formazione, ricerca, trasferimento tecnologico e servizi in tutti i settori dell'Architettura e dell'Ingegneria.

Nato nel 1859 come Scuola di Applicazione per gli Ingegneri, è diventato Regio Politecnico di Torino nel 1906. Una lunga storia che ha accreditato l'Ateneo come punto di riferimento per la formazione e la ricerca in Italia e in Europa, una Research University di livello internazionale che attrae studenti da oltre 100 Paesi e attiva circa 800 collaborazioni ogni anno con industrie, istituzioni pubbliche e private, organizzazioni locali.

L'Unione Industriale di Torino è un'associazione volontaria d’imprese di livello territoriale aderente a Confindustria, per la rappresentanza, la tutela, la promozione e lo sviluppo delle aziende e dei loro interessi.Oggi, all’Associazione torinese degli industriali aderiscono, in 24 gruppi merceologici, 2300 imprese piccole, medie e grandi, con circa 150.000 addetti. Di queste, 19 sono associate da più di 100 anni e 129 da oltre 50.

Ai settori storici dell’industria torinese (metalmeccanica, tessile, chimica, conciaria, grafica) fortemente rappresentati, si sono aggiunti tutti i comparti produttivi di beni e di servizi, sino a quelli più moderni ed avanzati (robotica, meccatronica, aerospaziale, Information and Communication Technology, terziario innovativo, turistico e alberghiero, logistica e trasporti, energia).

L'Unione Industriale offre, oltre all’originaria vocazione sindacale, una vasta gamma di servizi nonché iniziative ed enti collegati per fornire supporto e garantire competitività alle imprese in tutti i campi di interesse: scuola, formazione, sicurezza, ambiente, qualità, assistenza fiscale, internazionalizzazione, finanza d’impresa e molti altri, tutti a completa disposizione delle aziende associate.

Nessun commento: