lunedì 28 aprile 2008

MSM: SU SECOND LIFE UNA MOSTRA SUI QUADRATI MAGICI


Ricordate per un attimo quando sedevate tra i banchi di scuola. Cercate di ricostruire mentalmente un'ora di matematica: ricorderete pochissimi studenti interessati e molti annoiati, distratti, assenti.

Eppure la matematica è essenziale in una società basata sulla ricerca scientifica e sull'informatica.

Inoltre la matematica è nata a braccetto con la filosofia ed in seguito ha accompagnato la religione e la magia.

Su Second Life sono nate moltissime iniziative che presentano la scienza e la ricerca in maniera interattiva e divertente. Solo per citarne alcune ci sono la rivista Nature, gli educational programs della Nasa, e decine decine di musei interattivi.

Parte proprio su Second Life, con l'intento di divertire e di divulgare, una iniziativa tutta italiana: "Magic Square Museum" (MSM), che ha come obiettivo quello di creare interesse per un argomento matematico misterioso e affascinante come i Quadrati Magici.

Fotografi, artisti e appassionati hanno abbracciato il progetto e fornito, dapprima il loro punto di vista che si è poi concretizzato in interessanti apporti.


Ci sarà anche la redazione di Gravità Zero (nella foto qui in alto, il sottoscritto ci è già stato :-) su Italian Life, l'isola di Second Life da cui partirà il Magic Square Museum (MSM), una mostra itinerante ispirata ai quadrati magici SATOR. Prima tappa proprio nell'isola Italian Life dal primo maggio al 30 giugno.

Con l'espressione "quadrato del Sator" si indica una struttura a forma di Quadrato magico composta dalle cinque parole latine: SATOR, AREPO, TENET, OPERA, ROTAS, che, considerate di seguito, danno luogo ad un palindromo (frase che rimane identica se letta da sinistra a destra o viceversa). Qui trovate alcuni approfondimenti sui quadrati magici.

E qui qualche foto del Museo itinerante su SL.

La prima tappa sarà nell'isola italiana realizzata con particolare sensibilità per la resa grafica: Italian Life, opera della torinese NoReal dell'architetto Davide Borra, amico di vecchia data, e Professore incaricato nei Politecnici di Torino e Milano per i temi della rappresentazione virtuale.

La mostra sarà visitabile dal primo maggio al 30 giugno al seguente slurl
Italian Life (79, 122, 20).

Ovviamente prima dovrete installare il software gratuito dal sito ufficiale.



Aggiornamento del 1 maggio 2008
QUADRATI MAGICI E PLANETARI SU ITALIAN LIFE


5 commenti:

giovanna ha detto...

Non ho mai sperimentato SL soprattutto per via della mia connessione lenta, ahimé!!(il mio paese non è servito da ADSL, e che rabbia!)
Ma pensavo di non perdere molto poiché, "a pelle" non mi ispira!
Questa iniziativa tuttavia, mi pare decisamente interessante!
Claudio?
mi ha rattristato il "cappelletto" del post!:-))
ciao!
g.

Claudio Pasqua ha detto...

Dal punto di vista pratico SL e' ancora un terreno pionieristico... c'e' chi afferma che potrà essere utilizzato per la teledidattica... aspettiamo e vediamo :-)

Io comunque un salto all'MSM su Italian life lo faccio e ... ci scappera' sicuramente un post... "scattero' qualche foto", cosi' vedrete cosa è successo :-)

Annarita ha detto...

Interessantissimo, Claudio. A breve mi daranno, finalmente, l'ADSL e la prima cosa che farò è quella di accedere a Second Life.

Puo darsi che riesca a farcela per MSM, se la mostra dura sino al 30 giugno.

Altrimenti ci saranno le tue foto;).

Magica la frase "SATOR, AREPO, TENET, OPERA, ROTAS". Tra le varie congetture fatte su di esso, interessante è quella di una studiosa italiana, la professoressa Bianca Capone. La studiosa,attraverso una approfondita analisi dei siti in cui sono stati rinvenute vestigia del Quadrato Sator, arriva a sostenere che dietro alla diffusione del misterioso sigillo ci sia stata addirittura l'opera dei Cavalieri Templari!

A presto:)

Stanauder ha detto...

Buongiorno, sono Stanauder Tosung, riferimento di MSM in Second Life e uno degli organizzatori della mostra itinerante "The Sator Esperience". Sarete i benvenuti all'inaugurazione dell'esposizione domani, giovedì 1° maggio alle ore 21 (italiane RL), nell'isola Italian Life. Per chi purtroppo non potrà partecipare la mostra durerà fino al 30 giugno. Inoltre pubblicheremo le immagini più significative dell'apertura sul nostro sito. Potete contattarmi in SL, il nome del mio avatar è Stan Tosung. A presto

Stanauder ha detto...

Ricordo che per The Sator Experience ci saranno altre tappe, su isole italiane, inglesi e spagnole. Comunicheremo tempestivamente prossime notizie, che in ogni caso compariranno anche come locandine al museo e come post nel sito. A presto.
Stan Tosung