Pagine

giovedì 21 novembre 2019

LA COMUNICAZIONE POLITICA NELL'ERA DEI SOCIAL https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/32464658/

La crisi della salute pubblica del coronavirus è anche una crisi politica-comunicativa e sanitaria-comunicativa. 

In questo articolo, gli autori descrivono i principali fenomeni legati alla comunicazione e le prove degli effetti preoccupanti manifestati negli Stati Uniti durante la risposta iniziale alla pandemia. Gli autori delineano le condizioni di comunicazione sul coronavirus che contribuiscono a risultati deleteri, inclusi segnali di parte, scienza in conflitto, minacce minimizzate, eccitazione emotiva, media frammentati e messaggi di Trump. 

Gli autori suggeriscono che questi hanno contribuito a risposte divergenti da parte delle fonti dei media, dei leader partigiani e del pubblico allo stesso modo, portando a atteggiamenti e convinzioni diversi, nonché a diverse azioni protettive intraprese da membri del pubblico per ridurre il rischio. A loro volta, questi fenomeni di comunicazione divergenti probabilmente amplificheranno la variazione geografica e le disuguaglianze con gli esiti della malattia COVID-19. 

Gli autori concludono con alcuni suggerimenti per la ricerca futura, in particolare per quanto riguarda la comunicazione sull'iniquità sanitaria e le strategie per ridurre le divergenze di parte nei punti di vista futuri sui problemi di salute pubblica.

Vai all'articolo su PUBMED 

Nessun commento: