mercoledì 12 dicembre 2018

UN VISORE 3D E UNO SMARTPHONE PER VIAGGIARE NEL PASSATO E NEL FUTURO

Il libro "Realtà virtuale", il visore 3D e uno
smartphone
La scienza, ma anche l'arte può essere vista  attraverso altri occhi. Beninteso, si tratta sempre dei vostri occhi, ma potete usarli con un visore e uno smartphone per fare un viaggio nel passato oppure nel futuro, a seconda dei vostri gusti. Preferite i dinosauri? Ebbene, potete vederli da molto vicino e in 3D! Nessun pericolo, nemmeno quando vi troverete vicino ad un vulcano o nel Colosseo all'epoca dei gladiatori. Potete addirittura tuffarvi in uno stagno oppure fare un salto sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Per vivere tutte queste esperienze vi basta il libro: "Realtà virtuale - Scopri come funziona e vivi 5 fantastiche esperienze in 3D", scritto da Jack Challoner (in collaborazione con Curiscope) e pubblicato da Editoriale Scienza. Non vi servono le forbici, né la colla e nemmeno lo scotch, perché nel libro troverete tutte le parti componenti e le due lenti da montare in pochi semplici passi, seguendo le dettagliate istruzioni all'interno del testo.

Le parti componenti del visore 3D da montare
Una volta assemblato il visore dovete scaricare l'applicazione DK Realtà Virtuale per bambini (disponibile per App Store e Play Store) e seguire le istruzioni. Sul libro troverete gli standard tecnici, come la versione minima del sistema operativo richiesta e il tipo di smartphone che supporta l'applicazione (gratuita) per la realtà virtuale.

Se state pensando a Natale fate bene, perché è molto vicino. Il libro "Realtà Virtuale" è una buona idea regalo per vostro figlio. E poi credo che vi divertirete anche voi genitori.

Walter Caputo

Nessun commento: