venerdì 30 novembre 2018

COME SCEGLIERE UNA CUCINA PERFETTA PER LA CASA



Nell'epoca moderna la cucina, intesa come ambiente, sta prendendo sempre più piede nella classifica delle stanze più vissute della casa. Rispetto al passato, dove l'ambiente più vissuto all'interno di un'abitazione era il salotto, attualmente la cucina ha un ruolo centrale sia per riunire la propria famiglia sia per riscoprire la passione per i fornelli. Ma come scegliere la cucina più adatta per la propria casa? Basta seguire alcune piccole e semplici accortezze.
Ottimizzare al massimo lo spazio che si ha a disposizione
La cucina perfetta parte della spazio nel quale è collocata. Certo, ogni singolo caso è diverso, ma per la percentuale più alta dei casi è bene di disporre di un ambiente abbastanza ampio. Una cucina grande come quelle di Pari Cucine, che sia una cucina in muratura o una cucina con isola, rende sicuramente lo stare ai fornelli una fase più piacevole e meno stressante per il nostro fisico e il nostro cervello. Il posizionamento degli utensili da cucina e dei vari elettrodomestici, quali microonde, frullatore, planetaria e quant'altro è fondamentale per organizzare il lavoro al meglio.
Lo spazio in cucina si ottimizza anche grazie a un largo e capiente piano di lavoro, dove poter preparare le pietanze e ai pensili, che devono avere la giusta altezza per non creare troppi disagi a chi lavora in cucina.
Prima regola: non perdere d'occhio il budget
Per la riuscita della progettazione di una cucina perfetta, quindi in grado di soddisfare tutte le esigenze quotidiane,bisogna si ottimizzare gli spazi, ma certamente anche buttare un occhio al budget che si ha a disposizione. I cataloghi d'arredamento aiutano poco in questo senso, poiché tramite le loro istallazioni, ammiriamo e desideriamo vere e proprie cucine da sogno che in pochi possono permettersi, ma nel nostro piccolo è possibile ottenere il massimo spendendo il minimo. Innanzitutto bisogna essere convinti del genere di cucina da installare: c'è la cucina italiana, la cucina shabby o shabby chic, la cucina in muratura, la cucina con isola e anche la cucina moderna, insomma per quanto riguarda gli stili chi più ne ha più ne metta.


Trovato lo stile desiderato basterà dare uno sguardo ai tantissimi siti di arredamento che ormai ci sono in circolazione e cercare dei mobili che richiamino magari il nostro oggetto dei desideri. In questo modo il nostro budget sarà salvo.
La cucina perfetta parte anche dal colore scelto
La cucina è un ambiente dove bisogna rilassarsi, ma soprattutto anche concentrarsi. E come fare per raggiungere questi due status? Aiutandosi con i colori. La cromoterapia ci aiuta a gestire il nostro umore e il nostro livello di stress e per questo, per avere una cucina perfetta è bene scegliere il colore e la tinta giusti.
L'obiettivo è quello di rimanere estasiati alla vista della cucina e questo target può essere raggiunto trovando il perfetto abbinamento di nuance. Negli ultimi anni lo stile che più è prediletto dagli utenti è quello di una cucina moderna e il gioco di colori varia molto dal ghiaccio opaco, all'olmo naturale, per arrivare anche al panna e grigio topo.
Personalizzare la cucina con carattere e originalità
Una cucina perfetta deve essere arredata con gusto e carattere. Una volta scelto lo stile e il colore, importantissimi sono gli elettrodomestici e gli accessori. Per i fornelli possono essere adottate alcune soluzioni, come ad esempio il piano cottura che può essere sia un piano cottura a induzione che un piano cottura elettrico, poi c'è la scelta del frigorifero che può variare come frigorifero a incasso o frigorifero americano. Il forno, che sia un forno elettrico, un forno a incasso o un forno statico deve soddisfare tutti i parametri della cottura delle pietanze.

L'ambiente della cucina, infine, dovrà avere un vostro tocco personale, come ad esempio piante, lampade, cornici, stoviglie, quadri e tende.

Nessun commento: