lunedì 17 settembre 2018

OONE: DAL VENETO TRASFORMA LE IMPRESE ITALIANE IN MULTINAZIONALI

Da Padova, l’innovativa startup che mette in contatto aziende con professionisti ed esperti da tutto il globo



Una startup veneta che sta aiutando piccole e medie imprese ad esportare il proprio business all'estero. Lanciata solo pochi mesi fa, ha già 150 partners a bordo e ha ricevuto il premio Concentrato di innovazione, conferito dalla Camera di Commercio di Padova, e il supporto del Galileo Visionary District, punto di riferimento per la crescita d’impresa promosso dall’Università di Padova.

La startup OONE ha dell’incredibile, soprattutto in questi tempi di burocrazia spudoratamente lenta; il portale d’internazionalizzazione OONE ha come obiettivo principale quello di aiutare piccole e medie imprese ad esportare il proprio business, offrendo consulenze professionali in tempi brevi, programmate e a costi contenuti per imprenditori interessati all’export. La modalità è curiosa, inusuale, ma estremamente veloce e diretta, in linea con le moderne tendenze di business: una videochiamata online con esperti da tutto il mondo, che nello specifico possono essere avvocati, commercialisti, esperti di marketing e d’internazionalizzazione, pronti a soddisfare qualsiasi esigenza. Così ci spiega il CEO Davide Sergio Rosin: «L’utente si registra gratuitamente, acquista il pacchetto di call adatto alle proprie esigenze, formula una richiesta e prenota la consulenza con il partner a cui è interessato; dall’altra parte, il professionista estero riceve la richiesta del cliente e si prepara a fornirgli tutte le informazioni richieste». Qualsiasi imprenditore o manager, in qualsiasi momento e in ogni parte del mondo, iscrivendosi al portale, può mettersi in contatto con uno qualsiasi tra i partner di OONE, senza limiti di spazio o di tempo, secondo semplici modalità. In tutto questo, il vantaggio più concreto è la tempistica, visto che questo tipo di scambio permette all’imprenditore di risparmiare il tempo normalmente impiegato per l’organizzazione e per la ricerca di informazioni.

Il punto di forza del progetto è, infatti, una rete di professionisti accreditati presenti in più di 40 paesi e pronti a dare preziosi consigli su business ed export, una ragnatela di 1200 esperti pronti a offrire consulenze online a imprese che vogliono esportare o avere informazioni sui mercati esteri. Manager e imprenditori interessati ad andare oltre confine, attraverso il portale, possono ottenere una prima consulenza professionale online spendendo solo un’ora e dieci minuti del loro tempo: dieci minuti per registrarsi e un’ora per la videochiamata con un esperto in uno stato estero. I pareri possono riguardare informazioni sulle principali certificazioni e normative nel paese che interessano all’imprenditore, supporto fiscale, contabile, legale specializzato nei singoli paesi d’interesse con un avvocato del luogo, nella pianificazione strategica nel settore digital marketing, piani di marketing targettizzati sul settore o mercato specifico, analisi e ricerche di mercato paese per paese con figure madrelingua on-site​.

OONE, per non deludere i propri clienti e affermare la sua professionalità, effettua una prima scrematura di specialisti con l’obiettivo di mettere in contatto imprenditori interessati veramente all’internazionalizzazione con professionisti valide, accuratamente scelti secondo precisi parametri di affidabilità, in grado quindi di offrire soluzioni serie e valide. La partnership con associazioni di categoria è solo l’ultima innovazione della startup, la quale renderà il servizio ancora più accessibile agli imprenditori nel mondo e consentirà l’interscambio di servizi su base internazionale.

Molte imprese si trovano spesso in difficoltà a sostenere costi di consulenza, talvolta rinunciando a stare al passo con i tempi, in un mondo che corre alla velocità della luce; OONE, invece, permette loro di risparmiare molto sui costi dell’internazionalizzazione, offrendo anche alle imprese più piccole la possibilità di esportare. Da notare che il portale nasce proprio per consentire a piccole\medie imprese e startup, con un prodotto indiscutibilmente competitivo all’estero, di abbattere le barriere che frenano l’export. Altra cosa da non sottovalutare è che raggiungere un professionista in uno stato estero diventa un processo immediato, e questa semplicità rende il servizio adatto anche alle aziende più piccole, spesso dimenticate e messe in secondo piano in confronto ai grandi competitor.

Già prima del lancio ufficiale della startup, avvenuto il 18 maggio scorso in occasione della Padova Innovation Week, avevano aderito al progetto oltre 150 partner, e questo è stato determinante per l’immediato successo del portale. Non potevano mancare i riconoscimenti per l’oggettivo spirito innovativo, infatti OONE ha già ricevuto il premio Concentrato di innovazione, conferito dalla Camera di Commercio di Padova, e il supporto del Galileo Visionary District, punto di riferimento per la crescita d’impresa promosso dall’Università di Padova.

Nessun commento: