lunedì 23 luglio 2018

ALFABETIZZAZIONE FINANZIARIA: LA SFIDA DEL XXI SECOLO?

Uno degli aspetti su cui gli italiani sono più carenti è quello dell’alfabetizzazione finanziaria, che invece è fondamentale per comprendere al meglio diversi aspetti della vita, come la valutazione economica di un contratto di lavoro, l'acquisto della prima casa o la gestione oculata dei propri risparmi per assicurarsi una pensione complementare.


Secondo gli ultimi rilevamenti internazionali sull’alfabetizzazione finanziaria, l’Italia è estremamente carente, anche a livello scolare, di persone adeguatamente formate, e ciò è ancora più preoccupante dato che solo garantire adeguati livelli di educazione finanziaria e protezione dei consumatori nell'era digitale permette una gestione oculata delle opportunità e dei rischi connessi agli investimenti digitali.

Inoltre, la stabilità finanziaria è strettamente connessa all’alfabetizzazione finanziaria dei cittadini, tanto che le “pillole di saggezza” finanziarie trasmesse oralmente da una generazione all’altra non bastano più. L’evoluzione dei pagamenti e la nascita dell’home banking, richiedono una forte alfabetizzazione finanziaria, che dovrebbe essere promossa da politiche nazionali stimolate dai ministeri competenti. 

"La crisi finanziaria scoppiata nel 2008, che ha portato al collasso di diversi istituti di credito - spiega Walter Moladori, consulente finanziario -  ha messo chiaramente in luce come i risparmiatori, carenti di formazione finanziaria, siano stati colpiti dalla crisi e truffati da coloro a cui avevano affidato i risparmi. E prima ancora, sia la crisi Parmalat sia il default argentino avevano messo in crisi le famiglie, poco avvezze alla finanza e quindi impreparate a cogliere i rischi". 

L'alfabetizzazione finanziaria generalizzata e diffusa consente di combattere anche la sfiducia verso le istituzioni, politiche e bancarie in primis, evitando di assistere a situazioni come quelle a cui abbiamo assistito con il tracollo delle banche toscane. Dopo dieci anni da una crisi finanziaria globale che ha lasciato il segno in tutti i Paesi e nei loro sistemi economici e sociali, la lezione è una sola ed è legata alla necessaria e urgente priorità ad impegnarsi in misure per una crescita economica inclusiva, a partire dalle politiche l'alfabetizzazione finanziaria


DOMANDE? CHIEDI ALL'ESPERTO

Per informazioni su nuove forme di investimento e domande potete scrivere a Walter Moladori su waltermoladori.allianzbankfa.it o via email a walter.moladori@allianzbankfa.it o al Tel: 030/9142749 - 9140058

Walter Moladori

Nessun commento: