Pagine

domenica 7 febbraio 2010

NON ESISTONO MIRACOLI

Leggo sul blog di Tommaso Dorigo un bel passaggio tratto da un discorso di Marco Tullio Cicerone, che Dorigo intitola: "2000 anni fa Cicerone lo sapeva, e tu?"

Cosa sapeva Cicerone lo scopriremo traducendo il suo discorso dal latino:

"Quidquid oritur, qualecumque est, causam habet a natura.
Cum autem res nova et admirabilis fieri videtur, causam invetigato, si poteris, ratione confisus.
Si nullam causam reperis, illud tamen certum habeto, nihil fieri potuisse sine causa naturali. Repelle igitur terrorem quem
res nova tibi attulit et semper verbis sapientium confidere aude:
sapiens enim facta, quae prodigiosa videntur , numquam fortuito evenisse dicet, quod nihil fieri sine causa potest, nec quicquam fit quod fieri non potest: nulla igitur portenta sunt. Nam si portentum putare debemus id quod raro fit, sapientem esse portentum est: facilius esse enim mulam parere arbitror quam sapientem esse."

Marcus Tullius Cicero: De divinazione


Tutto ciò che nasce, di qualunque natura sia, ha la sua causa nella natura.
In verità quando sembra accadere una cosa straordinaria e ammirevole, investiga la causa, se potrai, avendo avuto fiducia nella ragione.
Se non troverai nessuna causa, tuttavia abbi per certo che niente è potuto accadere senza una causa naturale.
Dunque respingi la paura che la cosa nuova ti ha arrecato e sempre osa avere fiducia nelle parole dei saggi: il sapiente infatti non dirà mai che i fatti che sembrano prodigiosi siano avvenuti per caso. Nulla, infatti, può avvenire senza causa; né avviene cosa alcuna che non possa avvenire; né, se è avvenuto ciò che poteva avvenire, si può considerarlo un miracolo: dunque non esistono miracoli.
Infatti se dobbiamo considerare miracolo ciò che accade raramente, essere saggi è un miracolo: infatti credo che sia più facile che una mula obbedisca, che essere saggi.

Marco Tullio Cicerone: sulla divinazione.
Tratto da Splash Latino - http://www.latin.it/versione/4277

E questo, caro lettore, è stato scritto 2000 anni fa.
A beneficio
di milioni di persone che ancora leggono gli oroscopi e credono nei fantasmi.
.

Nessun commento: