Pagine

sabato 2 gennaio 2010

MARTE E LUNA VISIBILI NELLE NOTTI DI GENNAIO


Foto scattata dall'autore a Torino il 2 gennaio 2010 alle ore 23.50

Per vedere e fotografare astri come la Luna o i pianeti non sono necessarie grandi strumentazioni. A occhio nudo in queste notti invernali Marte e Luna sono molto vicine e sono visibili in alto nel cielo durante tutta la notte, a partire dalle 20.00 circa.

Per osservarli non è necessaria alcuna strumentazione particolare: Marte si riconosce rispetto alle stelle per la sua netta colorazione rossastra e una luminosità ferma (non scintillante come gli altri astri). I pianeti hanno una luce ferma che li distingue da una stella. Con un binocolo si possono scorgere particolari maggiori e la Luna, anche con strumenti di modesti ingrandimenti, è sempre uno spettacolo all'osservazione.

Per fotografarle invece è sufficiente una normale macchina fotografica digitale: con un obiettivo da 50-70 mm sarà possibile inquadrarle entrambe (come nella foto).

La foto in alto è stata scattata con una normale reflex Canon EOS 1000D, ma anche una normale macchina digitale con obiettivo fisso sarà sufficiente per immortalare il bel "duetto".

Nessun commento: