Pagine

lunedì 21 dicembre 2009

EBOOK GRATIS: VITE DEGLI ASTRONOMI

"Vite degli astronomi" è una arguta collezione di mini-biografie di astronomi celebri, scritte da Amedeo Balbi per il suo blog keplero.org (con la scusa dell'Anno Internazionale dell'Astronomia).

E' scaricabile gratuitamente da questa pagina.

La segnaliamo perché offre una visione molto divertente e "alternativa" dei grandi scienziati del passato. Quanti di voi avrebbero mai sospettato che in Galileo in realtà si nascondesse un moderno geek?

[...] si divertiva con bilancette, piani inclinati, pendoli e altre dia­volerie, venne a sapere che in Olanda un occhia­laio aveva infilato un paio di lenti dentro un tubo e bingo!, aveva acquistato la supervista.
E che dire di Keplero?

[...] Nevrotico, ipocondriaco, paranoico e ossessi­vo. Il tutto, molto prima che la psicologia da rotocalco riconoscesse nelle manie depressive il tratto distintivo del genio. Aggiungiamoci, per completare il quadro, malanni fisici assortiti tra cui una paradossale, per un astronomo, debolezza di vista. Il piccolo Keplero viene su in una famiglia che definire squinternata è un eufemismo. Il pa­dre fa il mercenario e lo abbandona a quattro anni per andare a spezzare colli in giro per l’Europa. La madre campa spacciando “miracolosi” intru­gli alle erbe, manco fosse Vanna Marchi (eviterà per un pelo di finire bruciata come strega). Come Tycho, anche Keplero si butta sull’astronomia fol­ gorato da un’eclissi!
E quanti di voi conoscono le incredibili vicende di Henrietta Swan Leavitt?

A quei tempi, le donne non avevano accesso ai telescopi. [E mentre ] Emily Dickinson, dalla sua stanzetta di Am­herst, passò la vita a immaginare l’infinito, Hen­rietta Leavitt consegnò all’umanità il metro per misurare l’universo. [...] Quando nel 1924 un accademico svedese la propose per il premio Nobel, scoprì che era morta qualche anno prima.

E così scorrono anche le vite di Tycho Brahe, Isaac Newton, James Bradley, William Herschel, Edwin Hubble, Georges Lemaître, Fred Hoyle.

Un'opera da leggere tutto d'un fiato, con piglio critico e con la volontà di divertirsi!

L'ebook è offerto, come si confà al taglio divulgativo dello stesso blog su cui è ospitato, sotto le condizioni previste dalla licenza Creative Commons. In pratica se intendete distribuirlo, pubblicarlo sui vostri blog ecc. potete farlo gratuitamente a patto di non distribuirla con finalità commerciali, non modificarla e citare l'autore dell'opera. Che ci sembra il minimo!



Ricordiamo infine una delle altre "opere" di Amedeo Balbi: La musica del Big Bang
Come la radiazione cosmica di fondo ci ha svelato i segreti dell'Universo

Prefazione di Margherita Hack, della Springer. Un libro divulgativo sulla cosmologia e la radiazione cosmica di fondo

Maggiori informazioni qui.

.

Nessun commento: