Pagine

mercoledì 13 maggio 2009

DOMANI APRE LA FIERA DEL LIBRO DI TORINO: RITA LEVI-MONTALCINI LA PIU' ATTESA


Alla Fiera del Libro 2009 la Strada della Scienza attraversa l'Arena del Bookstock Village. Sul palco, a dialogare con gli studenti, si alterneranno astronomi che scrutano i confini dell'universo, fisici che indagano l'infinitamente piccolo, astronauti impegnati nello sviluppo di aerei avveniristici, biologi che con le cellule staminali cercano di costruire organi di ricambio, scienziati e filosofi attratti dal fascino misterioso della creatività: cinque incontri che avranno come protagonisti scienziati affermati, ma sempre a confronto con un giovane ricercatore del loro settore, per ricordare a tutti che in Italia la fuga dei cervelli è un problema da risolvere subito, se vogliamo uscire dalla crisi.

Lo stand della Compagnia di San Paolo anticiperà il grande evento del 2010 di cui è sponsor: l'Euro Science Open Forum (Esof), cinquemila scienziati che si riuniranno a Torino per discutere il futuro della scienza e il suo ruolo sociale.

Quali sono gli ospiti più attesi quest'anno?

Il sondaggio dei lettori, presente sul sito della Fiera, ha già decretato il "vincitore" anzi... la vincitrice: il Premio Nobel Rita Levi-Montalcini, che presenterà il suo ultimo libro ai visitatori della Fiera nella Sala dei 500, domenica alle ore 17

Poco prima nella sala Rossa, alle 16,30 Lectio Magistralis dell prof. Giacomo Rizzolatti dal titolo "Io e gli altri. I neuroni a specchio"

GLI OSPITI PIU' ATTESI ALLA FIERA INTERNAZIONALE DEL LIBRO

Nessun commento: