domenica 12 novembre 2017

GOBEE.BIKE: LE BICI SENZA STAZIONI ARRIVANO A TORINO. PRIMA CITTÀ ITALIANA

Torino è la prima città italiana ad ospitare Goobee.bike, un nuovo ed economico servizio di bike sharing già attivo in moltre altre città del mondo tra cui Hong Kong e Parigi. È attivo dal 2 novembre.




Si chiama Gobee.bike: è il servizio di biciclette a flusso libero (free floating) già attivo in molte città europee e senza stazioni che, come prima installazione italiana ha scelto proprio il capoluogo piemontese.

Le biciclette di Gobee.bike sono facilmente visibili per il loro colore verde, e hanno un vantaggio: poter fare a meno del deposito: le bici, una volta terminato il viaggio, possono essere lasciate dal conducente ovunque. Unica condizione: l'uso dello smartphone. 


COME FUNZIONA? 

È tutto molto semplice da usare: grazie a una applicazione (su Android o iOS) e alla tecnologia GPS per la geo-localizzazione è possibile trovare la bici più vicina. 


Arrivati alla bici possiamo sbloccarla grazie al codice QR presente sul mezzo. Il sistema free floating permette dunque dopo l’utilizzo della bici di lasciarla in qualunque luogo pubblico adibito a parcheggio bici. 


Una volta arrivati a destinazione è sufficiente chiudere a mano il lucchetto che si trova sul retro della bici per terminare il noleggio. Le bici verdi di Gobee.bike possono essere sbloccate e utilizzate solo dagli utenti registrati.


MAGGIORE SICUREZZA

Grazie alle ruote piene, prive di camera d’aria, le bici sono più protette contro le forature.  Le biciclette sono anch dotate di un sistema integrato di illuminazione e blocco GPS intelligente che funziona ad energia solare. Sensori e un sistema di allarme integrato impediscono usi impropri o l’abbandono in luoghi non adeguati.

QUANTO COSTA? 

Al momento in cui scriviamo è in corso sul canale Twitter e su Facebook una promozione del servizio al costo di 50 centesimi per 90 minuti. Di solito una costa da 50 centesimi dura 30 minuti. Ma le tariffe potrebbero subire variazioni. È da tenere in conto un deposito cauzionale di 15 euro. I pagamenti avvengono tramite carte di credito e i principali metodi di pagamento elettronico attraverso l’applicazione.

Inoltre sull’ applicazione alcune biciclette sono a volte identificate con delle icone a forma di pacchetto regalo di colore viola. Se parcheggiate una di queste biciclette in un Hotspot, definito sulla cartina con un cerchio rosa, i primi 30 minuti della vostra corsa saranno omaggio.

Tutte le corse sono registrate nell’applicazione. Potete consultarle in ogni momento per rivedere i vostri tragitti.

È sicuramente un nuovo modo di muoversi in città rispettoso dell’ambiente, semplice ed economico. 

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito di Gobee.bike Italia.

GUARDA IL VIDEO 



Nessun commento: