venerdì 20 maggio 2016

TRE CONSIGLI PER SCEGLIERE L'OFFERTA TELEFONO FISSO PIÙ CONVENIENTE

Non sempre è facile scegliere l’offerta telefono fisso più conveniente: ecco quindi 3 consigli che ti aiuteranno a decidere le caratteristiche più adatte alle tue esigenze.


telefono fisso - shutterstock

Sono moltissime le offerte di telefonia fissa presenti sul mercato e non è sempre facile stare al passo con tutte le novità e le promozioni che vengono attivate. Però, è molto importante sceglierne una che sia adatta alle nostre esigenze in modo da ottenere il miglior servizio possibile al prezzo più vantaggioso. Per farlo, però, serve armarsi di pazienza e confrontare decine e decine di tariffe sui siti internet, chiamando i call center oppure recandosi nei negozi delle compagnie telefoniche. Oppure, puoi utilizzare un comparatore online come SuperMoney e seguire questi nostri tre consigli su come scegliere una tariffa telefonica vantaggiosa.
1. Scegliere un’offerta telefono fisso personalizzata
Come dicevamo, analizzare le tue abitudini di consumo e le tue esigenze è la cosa più importante per scegliere l’offerta telefono fisso più conveniente. Infatti, le compagnie telefoniche presentano una vasta gamma di tariffe basate sui diversi usi che gli utenti fanno della loro linea fissa. Per non parlare della possiblità di personalizzare la tua offerta, scegliendo tu i servizi e le caratteristiche che preferisci. Generalizzando, possiamo dividere le offerte di telefonia fissa in due grossi gruppi: le offerte a consumo e le offerte tutto compreso.
Le offerte a consumo sono convenienti solo se non utilizzi molto la tua linea fissa. In generale, è molto difficile trovare un’offerta telefono fisso che ti faccia pagare la connessione a internet a consumo, ma sono ancora molte quelle che ti fanno pagare a consumo le chiamate. Se quindi sei una persona che non ha esigenza di fare molte telefonate, puoi risparmiare sul canone mensile scegliendo un’offerta telefono fisso con le chiamate a consumo: i prezzi sono parecchio più bassi.
Invece, le offerte tutto compreso, le più facili da trovare al momento, includono nella spesa mensile non solo la navigazione illimitata su internet, ma anche telefonate senza limiti e senza scatto alla risposta. Sicuramente una scelta migliore se devi effettuare tante chiamate dal telefono di casa, molto spesso anche verso i numeri di cellulare o i telefoni fissi di alcuni paesi stranieri.
2. Scegliere un’offerta telefono fisso con ADSL o con fibra ottica?
Dopo aver analizzato le tue abitudini in fatto di telefonate da casa, è bene considerare le tue esigenze dal punto di vista della connessione internet. Infatti, a seconda dei tuoi bisogni sarà meglio scegliere un’offerta ADSL, risparmiando sul canone mensile, oppure un’offerta fibra ottica, spendendo un po’ di più ma godendo di un servizio migliore.
Se non hai particolari esigenze in termini di velocità e stabilità della connessione, allora puoi benissimo accontentarti di un’offerta ADSL. Navigherai così a una velocità massima di 20Mbit/s, che ti permette di utilizzare internet per fare quello che vuoi senza grossi problemi. L’unico svantaggio può essere una certa lentezza o instabilità se sono connessi molti dispositivi in contemporanea, come computer, smartphone, tablet o smart TV. In più, se dovessi avere bisogno di scaricare un file di grosse dimensioni dovresti aspettarti un tempo di download piuttosto lungo.
Se, invece, vuoi contare su un’ottima connessione a internet che non perde mai il segnale e va molto veloce, la fibra ottica è quello che fa per te. Infatti, per quanti dispositivi puoi collegare in contemporanea, il segnale rimane sempre stabile e garantisce una grande velocità per le tue operazioni online: non solo ci metteresti molto poco a scaricare file pesanti, ma ci metteresti poco anche a caricarli su internet. La fibra ottica, per questo, è molto indicata se usi la tua linea fissa per lavoro e devi inviare email con allegati particolarmente pesanti. Di contro, dovrai sottoscrivere un’offerta telefono fisso un po’ più costosa.
La connessione con fibra ottica non è, però, ancora disponibile in tutti i comuni italiani, nonostante i piani di intervento statali che sono in atto. Per qualcuno, quindi, la scelta è obbligata.
3. Scegliere un’offerta telefono fisso grazie ai comparatori online
Una volta che hai deciso se vuoi un’offerta telefono fisso a consumo o tutto compreso e se preferisci l’ADSL o la fibra ottica, è tempo di scegliere la tariffa più conveniente. A questo punto, ti si para davanti un gran numero di possibilità dato dalla vasta scelta che gli operatori telefonici creano per attirare più clienti. Guardarle una per una porta via un sacco di tempo ma, per tua fortuna, esistono dei siti internet nati specificatamente per questo fine.

Si chiamano comparatori online e ti forniscono in pochi secondi, dopo che hai inserito i tuoi dati e hai indicato quali sono le tue preferenze, una lista delle offerte telefoniche aggiornata con tutte le promozioni del momento. In questo modo puoi confrontare velocemente tutte le tariffe e scegliere l’offerta telefono fisso più conveniente per le tue esigenze.

Nessun commento: