venerdì 6 giugno 2014

ESTATE SCIENCE CAMP 2014: SCIENZATTIVA DIVENTA TOSCIENCE

Dopo 5 anni di attività sempre in crescita, l'associazione ScienzAttiva lascia il passo a Toscience:  nuova formazione, più robusta e meglio attrezzata a nuove sfide, con identica professionalità, passione, obiettivi, entusiasmo con i ragazzi, cura e rigore nella progettazione e conduzione di laboratori didattici per le scuole.


Sul sito www.toscience.it troverete ulteriori dettagli. E per tenersi costantemente aggiornati sui numerosi eventi è in piena attività la pagina facebook Toscience.

Sono aperte iscrizioni per i nuovi Science Camp. Ben 7 quest’anno: uno a Rimini, due sul Lago Maggiore, due sulle Alpi cuneesi e altri due sull’Appennino modenese.

Tra le novità spicca l’allargamento dell’offerta ai ragazzi delle superiori e una co-produzione con Tecnoscienza.it, gruppo omologo di Bologna.

La novità più interessante è il camp “Indagatori del mistero”, progettato e gestito insieme al Cicap  e rivolto ai 13-17enni per aiutarli a crescere con un sano spirito critico e autonomia di pensiero, specie nei confronti delle tante bufale scientifiche che il web veicola a tutto spiano. E’ l’unico camp estivo residenziale per adolescenti di questo genere finora organizzato in Europa.

“Outside the box!” – E’ il motto, che racchiude anche l’obiettivo educativo dei Science Camp: lo sviluppo del pensiero libero e critico su scienza, tecnologia e ambiente. Pensare fuori dalle regole tradizionali, pensare fuori dagli schemi a cui, a volte, la scuola intrappola i nostri figli. Pensare in modo creativo e anche un po’ scanzonato… Pensare per poi confrontarsi col gruppo, trovando un agire coordinato, ma in piena autonomia. E’ utile sempre e la scienza è il luogo principe per poter esercitare il pensiero laterale.

La conoscenza scientifica è oggi sempre più importante affinché ciascuno possa costruire una propria opinione, in autonomia. E così dare il proprio contributo, come cittadino, a una società realmente democratica e rispettosa.

Ogni giorno i ragazzi si cimenteranno con esperimenti, osservazioni, attività manuali, confronto con i coetanei, tramite 6-7 ore di attività ludo-didattica (sempre giocosa!) espressamente dedicata ai temi scientifici. In una settimana verranno coinvolti in circa 60 esperienze scientifiche diverse. Il resto della giornata si articola in momenti sportivi, tempo libero, e momenti di aggregazione. Ci saranno escursioni alla scoperta del territorio con giochi e attività per la valorizzazione dell’ambiente naturale.


TOSCIENCE IN SINTESI

Nata dall’incontro tra ScienzAttiva e AmbientarciToscience è nuova importante associazione piemontese no profit dedita alla promozione della cultura scientifica. La confidenza con la scienza, e la tecnologia permettono scelte libere e democratiche in armonia con l’ambiente e per vivere in modo sostenibile. ToScience agisce grazie alla collaborazione di giornalisti, divulgatori scientifici, docenti universitari, insegnanti di scienze. Opera in Piemonte e in Italia, collaborando al Festival della Scienza, al Festival dell’Energia, alla Notte dei Ricercatori, alle Settimane della Cultura Scientifica. Tra le sue attività laboratori didattici per le scuole di ogni ordine e grado, un testo di scienze per le scuole secondarie di I grado (Lattes Editore), performance teatrali (“La Tombola dell’energia” e “Il mio DNA incontra facebook”), audiovisivi, conferenze e seminari, aggiornamento professionale per insegnanti e amministratori pubblici, corsi di formazione per explainers.

Accanto al tradizionale metodo scientifico e analitico, proponiamo una visione olistica della scienza, perseguendo sempre un approccio interdisciplinare per meglio affrontare le questioni complesse dei nostri tempi. Le scelte in tema di energia, cibo, cambiamento climatico, stili di vita sostenibili e in armonia con l’ambiente, l’impronta ecologica e la più equa ripartizione delle risorse fra tutti gli abitanti della Terra vanno affrontate con respiro più ampio possibile.


Nessun commento: