lunedì 19 agosto 2013

FESTIVAL DELLA TECNOLOGIA ICT A MILANO

Il festival della tecnologia ICT si terrà il 18 Settembre 2013 all’interno del MiCo (Fiera Milano Congressi) e nasce dalla volontà di organizzare una manifestazione in grado di riunire i maggiori esperti, le più importanti aziende e le persone più attente all’innovazione tecnologica legata alle tecnologie ICT ed Internet.

I temi di fdtICT2013

Il festival della tecnologia ICT, nominato anche #fdtICT2013 visto l’hashtag su Twitter, nasce con l’obiettivo di trattare numerose tematiche del settore quali:

  • Il Networking
  • La Security ed il Cybercrime
  • Le soluzioni Cloud e Datacenter
  • La Unified Communication & Collaboration
  • Le soluzioni di Videoconferenza
  • Le soluzioni Server & Storage
  • Le tecnologie Wireless e di Mobility
  • Il diritto informatico e la Privacy
  • Il mondo mobile
  • Il broadband
  • Lo sviluppo e la programmazione
  • L’Opensource
  • L’Hacking
  • Le tecnologie Internet e Web
  • Le Smart Cities
  • Le Startup ed il Venture Capitalism



L’evento quindi è ampiamente trasversale… ma in realtà anche contestualmente verticale. Ogni macro tema sopra citato, infatti, sarà trattato a dovere, con i dovuti spazi e tempi. Trattare numerose tematiche significa offrire un’importantissima ricchezza di contenuti al pubblico.

Il festival della tecnologia ICT ha tutte le carte in regola per trattare a dovere tutti gli argomenti citati.

A proposito di Smart Cities: abbiamo una esclusiva sorpresa per questa prima edizione del festival della tecnologia ICT. Vi faremo vedere e toccare con mano un pezzo di futuro che pochissime persone hanno avuto modo di vedere in Italia.

A chi è rivolto

L’evento è costruito per rispondere alle esigenze di diverse figure professionali, divisibili principalmente in due filoni:
  • professionisti ed aziende ICT
  • decisori aziendali

I primi sono professionisti quali IT Manager, Network Engineer, Security Manager, Project Manager, System Administrator, CIO, CTO e imprese ICT (Vendor, System Integrator, VAR, ISP, Carrier, etc).

Il secondo target, invece, comprende figure quali CEO, imprenditori, managers e loro delegati ed aziende “clienti finali”.

La differenza tra i target è evidente: i professionisti ICT trattano la tecnologia dal punto di vista tecnico, quindi sono interessati e necessitano di conoscere tutti gli aspetti delle varie tecnologie, anche nei dettagli. I decisori aziendali, invece, vedono la tecnologia come uno strumento abilitante e vogliono capire e conoscere tutti i vantaggi ottenibili da essa e gli ambiti d’applicazione.

Nessun commento: