sabato 1 giugno 2013

TWEET E GEOLOCALIZZAZIONE: ECCO COME GLI ITALIANI USANO (MEGLIO) IL WEB

E' disponibile online la presentazione di Vincenzo Cosenza per Blogmeteruna ricerca presentata allo "State of the Net", la conferenza sullo stato di internet nel nostro Paese, cominciata ieri a Trieste.



L'analisi di ben 71.6 milioni di tweet degli italiani, scritti nei primi 4 mesi del 2013 ha generato una conclusione interessante: gli italiani (almeno quelli che li usano) hanno maggiore consapevolezza dei social network e della loro utilità.

Scrivono sempre meno su Facebook e usano twitter per commentare o rilanciare notizie sempre più seriamente. Aumentano gli hashtag inseriti (+22% rispetto al 2012) e i retweet (+7% rispetto al 2012).

In crescita anche la tendenza a utilizzare la geolocalizzazione

Twitter consente inoltre di monitorare il cosiddetto "sentiment" degli italiani, ovvero l’umore generale del Paese, che secondo le analisi del social network è tendenzialmente negativo, soprattutto per quanto riguarda la situazione politico-istituzionale.

Gli italiani attivi sono 28.9 milioni, l’80% della popolazione, in aumento rispetto all’anno precedente. 

Il tempo medio trascorso su internet è di 1 ora e 28 minuti al giorno e gli utilizzatori del web sono soprattutto uomini, anche se le donne hanno registrato una crescita del 5% negli ultimi mesi.






Nessun commento: