Pagine

giovedì 22 aprile 2021

Cartelloni pubblicitari, come cambiano le tecnologie


L’evoluzione delle tecnologie ha determinato un significativo cambiamento dei mezzi di comunicazione che vengono impiegati a scopi pubblicitari. I classici cartelloni, per esempio, sempre più di frequente cedono il passo a pannelli led di ultima generazione: ne derivano i cosiddetti ledwall, che – come il nome lascia intuire – non sono altro che muri a led. Non è detto, comunque, che tali installazioni occupino sempre pareti intere. La loro peculiarità consiste nel dinamismo: addio alla staticità delle immagini, insomma, e spazio a soluzioni che possono essere modificate in qualunque momento, che si tratti di foto o addirittura di video.

Come sono fatti i ledwall

È la distanza fra i diodi luminosi a definire gli schermi ledwall: un aspetto che viene indicato con il nome di pixel pitch. Ebbene, il range possibile per questa distanza è molto ampio, essendo compreso tra 0.7 millimetri e più di 5 centimetri. Ma qual è la scelta migliore che si possa adottare? A differenza di quel che si potrebbe immaginare, non sempre vale la pena di puntare sulla risoluzione più elevata; in ogni caso è sempre auspicabile fare riferimento a esperti del settore e contattare un professionista che possa raccomandare la risoluzione più idonea a seconda dei casi.

Guida alla scelta del ledwall migliore

In linea di massima si può affermare che le distanze più contenute vanno bene per i pannelli che sono collocati negli show room; per i pannelli da esterno, invece, sono da preferire le distanze più grandi. È utile tenere conto del fatto che la risoluzione di un pannello led non solo rappresenta la qualità delle immagini, ma indica anche la distanza minima che ne garantisce una visibilità ottimale. In effetti, i ledwall devono essere realizzati in modo che possano essere visti senza difficoltà sia da lontano che da vicino: a tale scopo è necessario lavorare tanto sulla luminosità quanto sulla definizione, a maggior ragione nel caso in cui i pannelli abbiano dimensioni molto importanti o debbano essere visti di notte.

Dove trovare soluzioni di qualità

Chi è alla ricerca di soluzioni di qualità in questo ambito può fare sicuro affidamento sui led wall per indoor e outdoor di Wave&Co: prodotti caratterizzati da tecnologie all’avanguardia che hanno il pregio di durare a lungo nel tempo. Il brand è stato creato nel 2015 con la mission di andare incontro alle esigenze della clientela e addirittura provare ad anticipare le richieste del mercato: ancora oggi, a distanza di anni, sperimenta la tecnologia led sotto forma di soluzioni all’avanguardia. È per questo motivo che Wave&Co si propone come uno degli attori principali nel settore degli schermi ledwall per tutto ciò che ha a che fare con la vendita, con l’installazione, con la progettazione e con la riparazione. Il mercato di partenza è quello italiano, ma il progetto è di espandersi al di là dei confini nazionali.

I ledwall di Wave&Co

Come si è notato, i ledwall sono schermi – o, in alcuni casi, addirittura maxischermi – il cui funzionamento si basa sulla tecnologia led. Essi sono formati da vari cabinet, o mattonelle, grazie a cui possono essere assecondate le necessità di personalizzazione: si tratta, dunque, di soluzioni in grado di adattarsi a diversi utilizzi, in base alle necessità del cliente. L’impegno di Wave&Co è quello di selezionare proposte di ultima generazione per mettere a disposizione ledwall che rispondano agli standard più elevati, con un perfetto connubio tra la ricerca tecnologica e l’alta definizione dei contenuti. Del catalogo aziendale fanno parte anche ledwall curvi, che garantiscono una resa dinamica e avvolgente, oltre alle classiche soluzioni piatte, che in ogni caso possono essere customizzate in funzione delle esigenze di comunicazione. Non mancano, poi, i ledwall trasparenti, grazie a cui si può ottenere una resa estremamente innovativa e ad alto tasso di spettacolarità.

Versatilità e personalizzazione

È possibile installare i ledwall sia all’aperto che al chiuso: tra i numerosi contesti per i quali sono adatti vale la pena di menzionare, per esempio, i concerti e le fiere, ma anche le sfilate e molti altri tipi di eventi legati all’intrattenimento. Ma i prodotti di Wave&Co sono studiati anche per mettere in risalto luoghi di passaggio e grandi ambienti, come per esempio gli aeroporti e le stazioni ferroviarie.

Nessun commento: