mercoledì 5 ottobre 2011

NOBEL PER LA CHIMICA 2011 A DANIEL SHECHTMAN

Poche ore fa l'Accademia Svedese ha assegnato il Nobel per la Chimica 2011.
A vincere il Premio è  Daniel Shechtman, dell'Istituto Technion di Israele, per la scoperta dei quasi-cristalli. 


Scoperti nel 1982, da allora i quasi-cristalli sono stati riprodotti nei laboratori di tutto il mondo.  Ma cosa sono i quasi-cristalli? 
Sono materiali come i cristalli ma dotati di una straordinaria simmetria con la quale le strutture atomiche si ripetono.

Tale simmetria, poi, ha una caratteristica molto più complessa: la loro struttura non si ripete in maniera ordinata e periodica, come nei cristalli.

Inoltre sono tra i materiali più robusti al mondo: per esempio la struttura tipica dei quasi-cristalli è stata scoperta in uno dei tipi di acciaio più resistenti finora noti.

Tuttavia,  nonostante siano molto robusti, possono andare in frantumi come il vetro ma sono  molto efficienti nel condurre il calore, caratteristia che li rende idonei ad essere utilizzati con successo per la conversione di energia nella produzione di fonti alternative, nel risparmio energetico come nei led a basso consumo.

Nessun commento: