venerdì 25 dicembre 2009

OGGI, 25 DICEMBRE E' NATO...

...Sir Isaac Newton, a Woolsthorpe-by-Colsterworth, precisamente il 25 dicembre 1642.
Egli è l'uomo che ha dato tra i più alti contributi alla fisica (la meccanica viene ancor oggi denominata "netwoniana") e alla matematica di chiunque altro nella storia. Non a torto è considerato da molti una delle più grandi menti di tutti i tempi. Contribuì allo sviluppo del calcolo differenziale o infinitesimale.
Fu il primo a dimostrare che la luce bianca è composta dalla somma (in frequenza) di tutti gli altri colori.

La cosa che spesso viene citata dalla letteratura popolare è invece l'episodio secondo il quale Newton arrivò alla legge di gravitazione universale osservando una mela che cadeva dall'albero. E' naturalmente un falso storico (oggi diremmo una bufala).


I Rudi matematici ne offrono una bella presentazione

Scrivono i "Rudi"
Quando, per ventura, si incontra un personaggio in grado di essere al tempo stesso una figura di alto livello in entrambi i campi (matematica e fisica), si è inevitabilmente di fronte ad una mente davvero eccezionale. Isaac Newton fu più che una “figura d’alto livello” in entrambe le discipline: è verosimile che un gran giurì di esperti matematici, se costretti a stilare una classifica dei più grandi personaggi della loro scienza, metterebbe Newton tra i primi tre, e un analogo consesso di fisici arriverebbe quasi certamente alla medesima conclusione, dovendo stilare l’ipotetica classifica dei più grandi fisici.

2 commenti:

Popinga ha detto...

Un augurio speciale a chi, in redazione, scrive di Newton all'ora in cui tutti si accingono ad abbuffarsi!
Marco Fulvio Barozzi

Redazione ha detto...

Grazie, la redazione al completo contraccambia!

Comunque una cosa non ha escluso l'altra, e abbiamo brindato e libato con molta gratitudine a Newton :-)