sabato 2 settembre 2017

ESSN CARD: IL PROGRAMMA DEDICATO ALLE FAMIGLIE RIFUGIATE IN TURCHIA PER RITROVARE STABILITÀ

Selvaggia Lucarelli presta la voce a supporto del Programma ESSN, che aiuta le famiglie di rifugiati in fuga dalla guerra a riacquistare un principio di stabilità.

La Turchia ospita più di 3 milioni di rifugiati, la maggior parte siriani, fuggiti da uno dei più sanguinosi conflitti dell’era moderna. Per fornire un supporto concreto alle famiglie più vulnerabili, l’Unione Europea, insieme al World Food Programme (WFP) e al Governo Turco, ha sviluppato il programma ESSN (Emergency Social Safety Net - Rete di sicurezza sociale di emergenza).



La Rete di sicurezza sociale di emergenza (Emergency Social Safety Net – ESSN) è un programma che fornisce denaro contante alle famiglie di rifugiati più vulnerabili che vivono in Turchia. Denaro che possono spendere per ciò che considerano più importante, come cibo, carburante, affitto o medicine.




Il programma fornisce ai rifugiati un contributo mensile attraverso la carta di debito ESSN che consente loro di acquistare ciò di cui hanno più bisogno, come cibo e medicinali, anche di pagare affitto e bollette per far fronte alla difficile condizione che stanno affrontando. Grazie a questo finanziamento e con la possibilità di poter provvedere alle loro famiglie, i rifugiati possano iniziare a percepire nuovamente un senso di stabilità e serenità: un principio di normalità nella loro vita grazie al contributo mensile di 120 lire turche (circa 28 euro) per ogni membro della famiglia.

Selvaggia Lucarelli, da sempre sensibile a queste tematiche, ha prestato la sua voce sostegno del programma e dei bambini coinvolti nel progetto: “Con questa carta queste famiglie hanno recuperato la libertà di comprare non solo un oggetto ma in qualche modo anche la loro normalità e la loro felicità. Secondo me è un’iniziativa davvero fantastica che riporta la normalità a persone che la normalità l’hanno persa totalmente in guerra.”

Come affermato da Selvaggia, infatti, la carta ESSN viene utilizzata come una normale carta di debito nei negozi ma ha un valore molto più grande: rappresenta il riconoscimento che, nonostante le difficoltà, i rifugiati hanno il diritto di scegliere come gestire le proprie vite.

Il programma ESSN è finanziato dall’Unione Europea, implementato dal World Food Programme e sviluppato grazie alla collaborazione del Turkish Red Crescent e il Governo Turco. Grazie ad un budget iniziale di 348 milioni di dollari, ESSN intende raggiungere e offrire aiuto a un milione di rifugiati siriani entro la fine del 2017, con un approccio efficace e sostenibile.

L’intero video di Selvaggia Lucarelli è disponibile sul canale ufficiale dell’ESSN di youtube.

Per saperne di più, visita il sito  www.essncard.com/it/

Nessun commento: