martedì 20 giugno 2017

M'ILLUMINO DI SCIENZA A PERUGIA

Un percorso vario, originale e multidisciplinare, per raccontare la scienza e alcune delle attività di ricerca svolte all'interno dell’Ateneo di Perugia. Questo e molto altro è “M’illumino di scienza” una serata evento sll'insegna della scienza e della conoscenza, per rompere il soffitto di cristallo e far uscire dalla Torre d'avorio la ricerca.

Sabato 24 giugno, nel suggestivo scenario del giardino di San Matteo degli Armeni a Perugia (Via Monteripido, 2), la scienza diventa così racconto, spettacolo e musica.


L’obiettivo della serata, organizzata da micron (rivista edita da Arpa Umbria) in collaborazione con Biblioteche comunali Perugia, ADI - Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca Italiani, Adisu Umbria, Radiophonica, l’Umbria che Spacca, è avvicinare le persone comuni alla scienza.
Si parte, alle ore 18, con alcuni giovani ricercatori dell'Università degli Studi di Perugia e dell’Università per Stranieri di Perugia che nel corso di “Nice to Science you!” si alterneranno sul palco per raccontare i loro progetti di ricerca. A seguire la “Scienza coatta” dimostrerà, tra slang in romanesco e battute, che la scienza non è fatta solo di equazioni, teoremi incomprensibili e astrusi personaggi.

Alle 19.30 sarà volta di “#Serendipity: la scienza per caso”, un viaggio, tra racconto e pittura, attraverso le numerose scoperte scientifiche avvenute in modo fortuito.

A chiudere la serata il live di Scarda, cantautore classe ’86, dallo stile acustico e retrò apprezzato sin dal suo debut-album “I piedi sul Cruscotto". Scarda vanta una candidatura ai Premi David di Donatello 2014 per la soundtrack del film "Smetto Quando Voglio", premiato da critica e pubblico per aver trattato l’universo dei ricercatori italiani in modo diverso.

Nessun commento: