domenica 30 ottobre 2016

CONCORSO REGIONALE PIEMONTESE "SCRIVO CHE È UN PIACERE"

Stabilo ha premiato una scuola di Rivalta di Torino 
Sul podio è salita la classe Terza della Scuola Primaria "Duchessa Anna D'Aosta"



I 21 piccoli studenti della classe Terza (ora Quarta) della Scuola Primaria "Duchessa Anna D'Aosta" di Rivalta di Torino, in provincia di Torino, seguiti dalla docente Ilaria Delle Grottaglie, hanno vinto il concorso legato al progetto didattico “Scrivo che è un piacere” promosso da STABILO nelle scuole dell’infanzia e nelle prime tre classi delle scuole primarie piemontesi con l’obiettivo di educare i più piccoli al piacere della scrittura.

La premiazione si è tenuta giovedì 27 ottobre, alle ore 11.00, presso la sede della Scuola Primaria "Duchessa Anna D'Aosta" in Piazza Martiri della Libertà n°3 a Rivalta di Torino. I piccoli alunni della classe vincitrice sono stati premiati da Alberto Mazza, General Manager STABILO Italia, Manlio Michele Lupi, Responsabile Progetto Scuola di STABILO Italia, Elisa Brescianini, Marketing & Communication Assistant STABILO Italia, e Mattia Sartori della Cartoleria Regina di Rivalta di Torino.

“Dopo aver visitato il Castello di Rivalta, da poco ristrutturato, i bambini hanno avuto modo di rappresentare su carta ciò che avevano visto e vissuto. Il disegno del piccolo Romeo è stato quello che è piaciuto maggiormente e abbiamo, così, deciso di riprodurlo tutti insieme in modo che ognuno potesse dare il suo contributo” - così l’insegnante ha presentato la piccola opera d’arte realizzata dagli alunni per partecipare al concorso.

Scuola primaria di Rivalta classe 3° F
La traccia da seguire per produrre gli elaborati e partecipare al concorso, “Ti scrivo che è un piacere… dal mio Piemonte”, ha dato modo ai bambini di raccontare il proprio rapporto con il territorio in cui vivono attraverso disegni e colori. Gli alunni della Scuola Primaria "Duchessa Anna D'Aosta” di Rivalta di Torino hanno dedicato la loro opera d’arte al loro “piccolo e bel paese” che ha recentemente festeggiato i suoi primi mille anni e ha visto la riapertura, dopo diversi lavori di ristrutturazione, del meraviglioso Castello che è finalmente tornato a essere centro vitale della cittadina.

A valutare gli elaborati pervenuti, una giuria qualificata composta da Magda Borsani, Marketing and Communication Manager della filiale Italiana di STABILO, Chiara Molaroni, consulente progetti educational, Donatella Novelli, art director, Gessica Francaviglia, educatrice, e Denise Ballor, titolare della cartoleria Omnia di Moncalieri (TO). Le opere dei piccoli artisti sono state valutate in base a criteri di originalità, abilità tecniche e creative e attinenza al tem

Nessun commento: