giovedì 24 marzo 2016

CRAIG VENTER CREA SYN 3.0: CELLULA SINTETICA CON 473 GENI

WASHINGTON - Un gruppo di scienziati guidato dall'antesignano della ricerca sul genoma, J. Craig Venter (già fondatore di Celera Genomics), ha annnuciato negli Stati Uniti la creazione di un batterio sintetico essenziale con il numero minimo di geni necessari a sopravvivere e moltiplicarsi, che potrebbe aiutare la ricerca sull'origine della vita.

Craig Venter fotografato da Christopher Halloran / Shutterstock.com




Siamo alla terza versione del microorganismi sintetico creato dallo staff di Craig Venter nell’istituto californiano che porta il suo nome e il cui annuncio viene dato oggi su Science

La cellula si chiama Syn 3.0, a indicare che si è arrivati alla terza versione della vita sintetica, ed è dotata di appena 473 geni rispetto agli oltre 20.000 degli esseri umani.

"Lo studio sta cercando di capire quali siano le basi minime per la vita", ha spiegato lo stesso Venter presentando la scoperta.



Una accelerazione nel campo della genetica che potrebbe un giorno riuscire a produrre nuovi farmaci, biocombustibili oppure aiutarci a comprendere meglio l'evoluzione di meccanismi biologici complessi e ancora poco noti e magari scoprire il mistero della vita stessa. 




Nessun commento: