giovedì 6 agosto 2015

PROGETTO STUDENTI TRIESTE NEXT - IL SALONE EUROPEO DELLA RICERCA SCIENTIFICA

Importante opportunità per i nostri giovani lettori per partecipare alla quarta edizione di Trieste Next-Salone Europeo della Ricerca Scientifica 2015 promosso dal Comune di Trieste, dall’Università di Trieste e da VeneziePost dal 25 al 27 settembre 2015 a Trieste (www.triestenext.it).

BIOlogos-The Future of Life è il titolo di Trieste Next 2015, in un’edizione tutta dedicata alla discussione di potenzialità e nuove sfide del settore bio-hi-tech – biomedicale, biotecnologico e bioinformatico.



In occasione dell’edizione 2015 della manifestazione, Goodnet e VeneziePost, promuovono il “Progetto Studenti – Trieste Next” che offre l’opportunità di avere accesso a tutti gli eventi in programma, incontrare autorevoli personalità del mondo della ricerca scientifica, delle istituzioni e del giornalismo che interverranno alla manifestazione.

Quest’anno prevediamo di accogliere oltre 300 studenti provenienti sia da università nazionali che internazionali, dando loro la possibilità di accedere a un calendario di oltre 100 appuntamenti tra dibattiti, laboratori e visite guidate con la partecipazione di 150 relatori nazionali e internazionali. Il “Progetto Studenti – Trieste Next” comprende anche il vitto e l’alloggio per l’intera durata della manifestazione a condizioni particolarmente agevolate.

Tra gli ospiti già confermati: il Premio Nobel per la Medicina/Fisiologia 2014 Edvard I. Moser, Segenet Kelemu, direttore ICIPE Nairobi e vincitrice del Premio L’Oréal Unesco per le Donne nella Scienza nel 2014, Jos de Blok, RSA Albert Medal per l’Innovazione e fondatore Buurtzorg, Steve Chan, direttore IBM Network Science Research Centre. E ancora: il celebre genetista Edoardo Boncinelli, Lidia Larizza, Istituto Auxologico Italiano, Giorgio Metta, Istituto Italiano di Tecnologia, e Antonino Di Pietro, Istituto Dermoclinico Vita Cutis, Lucilla Titta, coordinatore programma Smartfood allo IEO-Istituto Europeo di Oncologia di Milano, Paolo Bianco, professore di Patologia Università di Roma “La Sapienza”, Giovanni Scapagnini, professore associato di Biochimica clinica Università del Molise, neuroscienziato ed esperto in meccanismi biologici dell’invecchiamento, e Gianfranco Sinagra, docente Università di Trieste e direttore SC Cardiologia Ospedale di Cattinara Trieste. Saranno presenti a Trieste Next anche il neoeletto rettore dell’Università di Padova, Rosario Rizzuto, il rettore dell’Università di Udine, Alberto Felice De Toni, Andrea Segré, professore Università di Bologna, nonché presidente Fondazione Edmund Mach e Last Minute Market, Gianpiero Lugli, docente Università di Parma, Paolo Gubitta, direttore Area Imprenditorialità CUOA Business School. L’elenco completo dei protagonisti e il programma ufficiale degli eventi sarà disponibile nelle prossime settimane sul sito: www.triestenext.it.

Le informazioni complete sul “Progetto Studenti” al seguente link: http://bit.ly/1HLPxxp

Nessun commento: