mercoledì 20 maggio 2015

LA PARTITA DEL CUORE RACCOGLIE FONDI PER LA RICERCA SCIENTIFICA

Quest’anno, il ricavato dei fondi sarà devoluto a favore della Fondazione Telethon (@telethonitalia), per la cura delle malattie generiche rare e della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro (@fprconlus).

la partita del cuore 2015
All’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo (TO), centro creato e finanziato dalla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus, è stata presentata la Partita del Cuore 2015, evento che avrà luogo il 2 giugno allo Juventus Stadium di Torino. 

A sfidarsi saranno la Nazionale Italiana Cantanti e un team di Campioni per la Ricerca. Il fine è quello di raccogliere fondi a favore di Telethon e della già citata Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus.

L’obiettivo è quello di superare il record assoluto della NIC, raggiunto proprio a Torino in occasione dell’edizione del 2013 della Partita del Cuore, di 1.758.000€

Queste cifre fanno sognare, perché ognuno di questi euro donati da chi comprerà il biglietto della partita o da chi deciderà di donare tramite SMS o donazioni, servirà a far funzionare un istituto come quello di Candiolo, un centro all’avanguardia nella diagnosi e nella cura dei tumori e ad aiutare Telethon, una fondazione esemplare che dal 1990 segue l’intera filiera della ricerca, una ricerca volta al debellamento delle malattie genetiche rare, che coinvolge 1547 ricercatori e che studia un totale di 450 malattie. Inoltre, il ricavato dell’evento servirà anche a donare defibrillatori a società sportive nell’ambito del “Progetto Vita”.



La Partita del Cuore è espressione di un impegno sociale rivolto alle associazioni che operano a sostegno dell’infanzia, della ricerca e delle aree povere del mondo.

Dal 1981, anno della sua nascita, la Nazionale Italiana Cantanti promuove progetti di solidarietà. Nei suoi 34 anni di attività, la NIC ha raccolto oltre 72 milioni di euro. La Partita del Cuore è l’evento al quale il pubblico, grazie anche alla collaborazione con Rai1 (collaborazione giunta al XXIV anno), è più affezionato e che permette di dare maggior voce all’impegno della Nazionale Italiana Cantanti, un impegno che attraversa tutto l’anno e che si estende su tutto il territorio nazionale, raggiungendo una dimensione anche internazionale. Oltre ai grandi artisti italiani che hanno partecipato e continuano a partecipare alle iniziative della Nazionale Italiana Cantanti, si possono ricordare collaborazioni con protagonisti della scena politica internazionale del calibro di Lech Walesa, lo storico fondatore del libero sindacato polaccoSolidarność, Yasser Arafat, Simon Peres e il Dalai Lama.

Sito web:  www.partitadelcuore.it

Nessun commento: