martedì 21 ottobre 2014

GEMELLI CERCASI

Sei un gemello residente nella provincia di Trieste o di Gorizia? Hai tra i 18 e i 40 anni? Tu e il tuo/a gemello/a siete dello stesso sesso? La scienza ha bisogno di voi.

Gemelle - Shutterstock  
La Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste, insieme al Registro Nazionale Gemelli dell’ISS di Roma, sta conducendo una ricerca sulle basi genetiche del pregiudizio. Lo studio ha bisogno di coppie di gemelli tra i 18 e i 40 anni e viene condotto nella sede della SISSA. C’è bisogno di nuovi volontari e tutti i gemelli che rispondono ai requisiti e residenti nella zone di Trieste/Gorizia sono invitati a partecipare chiamando lo 06.49904154, o mandando una e-mail a registro.nazionale.gemelli@iss.it. 
È previsto un rimborso spese.

Esistono infatti – accanto a quelle di origine culturale - componenti innate del pregiudizio, “scritte” nel nostro patrimonio genetico. “Sono relativamente ancora poco note in letteratura scientifica. La categorizzazione dell’etnia dei volti è un esempio: questa capacità percettiva è una funzione cognitiva legata a meccanismi visivi che poco hanno a che fare con l’apprendimento, e su questi è molto difficile agire”, spiega Francesco Foroni, neuroscienziato della SISSA responsabile della ricerca alla SISSA. Perché i gemelli? Gli studi sui gemelli aiutano a distinguere gli aspetti influenzati/determinati da componenti biologiche del pregiudizio da quelli influenzati/determinati principalmente dall'apprendimento. “Allo studio partecipano coppie di gemelli, dello stesso sesso, sia identici – monozigoti – che diversi – dizigoti”, continua Foroni. “I gemelli dizigoti hanno tutto uguale rispetto a quelli monozigoti - educazione, ambiente culturale, ecc... - a parte la genetica. Isolare tendenze comuni nelle coppie monozigote non presenti in quelle dizigote potrebbe indicare una base biologica di quanto osservato”.

Lo studio è già iniziato ma servono ancora volontari, per questo SISSA vuole stimolare la partecipazione dei cittadini della nostra zona. 

I gemelli fra i 18 e 40 anni che vogliono partecipare devono contattare lo 06.49904154, o mandare una e-mail a registro.nazionale.gemelli@iss.it. È previsto un rimborso spese. Tutti gli esami verranno effettuati presso la sede SISSA in via Bonomea 265 a Opicina (Trieste).
Più in dettaglio...

I gemelli che parteciperanno allo studio risponderanno a una serie di test psicologici e saranno sottoposti a esami NON INVASIVI e NON DOLOROSI (elettroencefalografia ed elettromiografia facciale). Le sessioni sperimentali dureranno circa 5 ore.
La elettroencefalografia rileverà l’attività celebrale corticale mentre gli individui svolgeranno dei compiti semplici misurando l’attività elettrica prodotta dal cervello. L'elettromiografia facciale, invece, misura le risposte corporee spontanee a livello cutaneo.

Tutti i questionari che verranno utilizzati sono strumenti validati e già utilizzati in contesti nazionali e internazionali. I partecipanti potranno in seguito avere un riscontro dei risultati dei test principali.

LINK UTILI:

• Sito del Registro Nazionale Gemelli: http://www.iss.it/gemelli/ IMMAGINI:
• Crediti Peter Voerman (flickr): http://goo.gl/5l3NNh

Contatti:
Ufficio stampa:
pressoffice@sissa.it
Tel: (+39) 040 3787644 | (+39) 366-3677586
via Bonomea, 265 34136 Trieste
Maggiori informazioni sulla SISSA: www.sissa.it

Nessun commento: