Pagine

domenica 23 maggio 2010

E' MORTO MARTIN GARDNER



E' morto, a 95 anni, Martin Gardner. Per chi come noi lo ha conosciuto sulle pagine di Scientific American (Le Scienze nella traduzione italiana) è come perdere un caro amico.

Cerco nelle pagine di google news per vedere come riportano la notizia i giornalisti italiani. Ci credereste? Il Nulla. Non se ne sono ancora accorti. E tutto ciò nonostante Martin abbia letteralmente cambiato la vita a milioni di persone come me e abbia condizionato la scelta di altrettante centinaia di migliaia (la stima è approssimativa e in difetto) che ora sono affermati scienziati.

La notizia infatti io la apprendo da BoingBoing, blog attendibilissimo, per cui non mi balena neppure per un secondo che la notizia non sia vera. Ecco comunque qui il bollettino della Associated Press. Una visita a Wikipedia e vedo che anche l'edizione italiana ha aggiornato la notizia. Ma se volete qualche informazione in più consultate l'edizione in inglese.

Scientific American ripubblica per celebrarlo un suo ritratto che risale al 1995 della storica rivista.

Per 35 anni tenne una rubrica che noi conosciamo tutti con il nome di Mathematical Games. In Italia la rubrica apparve su Le Scienze con il nome Giochi Matematici che oggi il Italia è passata sotto le penne dei Rudi Matematici. Ci attendiamo dunque a breve dai Rudi un grande commiato da questo matematico, illusionista, filosofo scettico e importante divulgatore statunitense.

Noi lo ricordiamo in questo bellissimo video in cui spiega la natura delle cose. Per chi desidera la traduzione con i sottotitoli il video è anche su YouTube.


The Nature of Things / Martin Gardner from Wagner Brenner on Vimeo.



ULTIMA ORA


Il bravo e amico giornalista Vittorio Pasteris de LA STAMPA è stato il primo a parlarne sul suo blog.

Il Direttore di Le Scienze (edizione italiana di Scientific American) Marco Cattaneo pubblica un PDF del suo primo articolo comparso su “Le Scienze” nel settembre 1968. Era il primo numero della rivista. Lo trovate in fondo all'articolo.

4 commenti:

Linguaggio Macchina ha detto...

Addio Martin, grazie per avermi fatto amare la matematica.
http://linguaggio-macchina.blogspot.com/2010/05/addio-martin-giocoliere-della.html

sassi67 ha detto...

Grazie a Martin la matematica ora fa meno paura a molti.

Mr.XYZ ha detto...

Possa riposare in pace.
Mi aspetto che vengano ripubblicati alcuni suoi libri ma sarà difficile se nemmeno la stampa lo ricorda.
E morto anche Walter Rudin, conosciuto per i libri di analisi.
Possa riposare anche lui.

Anonimo ha detto...

Ho letto alcuni suoi libri sui giochi matematici davvero chiari ed istruttivi. Una persona che ha dato tanto alla matematica (e quindi anche alla scienza). Come sempre giornali e tv non parlano di certe GRANDI persone!!